Le nostre attività in Angola

Operai a bordo della nave parlano tra di loro dei lavori da fare

Siamo presenti in Angola dal 1980, e oggi operiamo tramite la joint venture Azule Energy, il più grande produttore indipendente di olio e gas del Paese, con l’obiettivo di raggiungere una maggiore efficienza operativa nel settore esplorativo, nello sviluppo e nella produzione. Con Azule Energy siamo presenti anche nel settore del gas naturale liquefatto e nella produzione di energia solare, contribuendo anche alla creazione di posti di lavoro. Compiamo insieme all’Angola un percorso verso una transizione energetica equa. Cooperiamo per assicurare la sicurezza degli approvvigionamenti e condividiamo con il Paese risorse e tecnologie. Lasciamo alla popolazione buona parte dell’energia che produciamo insieme, ampliando l’accesso all’energia. Contribuiamo allo sviluppo socioeconomico, con iniziative diversificate in campo medico, educativo agricolo, nella formazione professionale e imprenditoriale.

Profilo Paese

Data inizio attività: 1980 – in corso

 

 

 

 

 

Chimica
Chimica
Energia da fonti rinnovabili
Energia da fonti rinnovabili
Oil & Gas
Oil & Gas
Educazione
Educazione
Salute delle comunità
Salute delle comunità
Tutela del territorio
Tutela del territorio
Diversificazione economica
Diversificazione economica
Accesso all’acqua e ai servizi igienico-sanitari
Accesso all’acqua e ai servizi igienico-sanitari

Azule Energy

Versalis International

Eni Foundation

New Gas Consortium (NGC)
Angola LNG JV
ANPG
Sonangol

Come operiamo in Angola

Con Azule Energy per accelerare lo sviluppo delle risorse

Tramite la joint venture creata con British Petroleum (bp), le attività sul territorio si concentrano nello sviluppo delle risorse di idrocarburi, con i progetti East Hub & West Hub. È in costruzione nella parte centro-meridionale dell’Angola l’impianto di Caraculo, la prima centrale fotovoltaica del Paese. Il progetto contribuisce alla riduzione del consumo di diesel per la generazione di elettricità, sostiene la diversificazione energetica in Angola. In termini di benefici ambientali, l'impianto sarà in grado di evitare 50 KtCO2eq di emissioni climalteranti all'anno.

È in via di studio con l’Agenzia Nazionale del Petrolio e del Gas (ANPG) e Sonangol la coltivazione di ricino, in terreni degradati e non in concorrenza con il settore alimentare, volta alla produzione di biocarburanti.

Avviamo diverse iniziative per la promozione della scolarizzazione, fornendo materiale scolastico e favorendo l’avvicinamento degli allievi alla lettura. Sosteniamo il progetto promosso da HALO Trust che forma squadre di minatrici per ripulire i terreni dagli ordigni inesplosi, creando nuove opportunità di lavoro tra la popolazione femminile. Abbiamo installato impianti solari e realizzato campagne sanitarie e vaccinali anche tramite Eni Foundation.

Numeri in evidenza

Di seguito una selezione di dati che riguardano le nostre attività nel Paese. 

19 mln
bbl

Produzione annuale di petrolio e condensati


0,3 mld

Produzione annuale di gas


21 mln
boe

Produzione annuale di idrocarburi


19 mln
bbl

Produzione annuale di petrolio e condensati

0,3 mld

Produzione annuale di gas

21 mln
boe

Produzione annuale di idrocarburi

Espandi

Azul Energy

La joint venture paritetica tra Eni e bp raggruppa le attività nell’esplorazione, nel gas naturale liquefatto e nelle rinnovabili in Angola.

Eni Angola S.p.A - Sucursal de Angola

Downtown Center Building, 19 Joaquim Figueiredo Street,  12º Floor

P.O. BOX 1289

Luanda – Angola

Ultimo aggiornamento: 07 settembre 2023


Back to top
Back to top