Area 1, idrocarburi offshore nel Golfo del Messico

Dettaglio della nave Fspo Miante

Il progetto esplorativo Area 1 valorizza le importanti riserve di idrocarburi presenti nelle acque profonde del Messico. Il petrolio e il gas vengono esportati via nave grazie all’utilizzo della Floating Production Storage Offloading Unit (FPSO) Miamte. La struttura galleggiante di produzione, stoccaggio e scarico è costruita con le tecnologie più avanzate, per garantire la sicurezza delle persone e dell’ambiente.

Con il primo carico di greggio esportato, la produzione del Paese è in aumento con un conseguente beneficio economico interno. Grazie ad Area 1 sviluppiamo con il Messico un progetto offshore complesso in grado di distribuire energia al mercato internazionale e contribuire alla sicurezza degli approvvigionamenti delle fonti. L’ avvio del progetto in tempi brevi, inoltre, conferma l’efficienza del nostro approccio distintivo fast track, che consiste nel portare avanti parallelamente le fasi di acquisizione, esplorazione, sviluppo e produzione dei campi per rispondere con più prontezza alle richieste di energia dei mercati.

Caratteristiche del progetto

Data inizio attività: 2015 - in corso

Messico

Oil & Gas
Oil & Gas

Eni Mexico S. de R. L. de C. V.

Qatar Petroleum

Sviluppo e operatività del progetto

Il cuore tecnologico e la valorizzazione delle risorse

Il progetto ha come obiettivo l’estrazione delle risorse di petrolio e gas naturale scoperte al largo del Messico, nella baia di Campeche. Il suo cuore tecnologico è la Miamte FPSO, struttura galleggiante che consente la produzione, lo stoccaggio, il trasporto e lo scarico degli idrocarburi estratti.

Area 1 è tra i nostri progetti strategici. La produzione di idrocarburi permette al Messico di disporre di maggiori quantità di energia per uso domestico e di integrare il piano di sviluppo energetico interno con fonti ulteriori.

La tecnologia della FPSO Miante

La struttura è progettata con le migliori tecnologie per l’efficienza energetica e permette il recupero del gas naturale estratto insieme al petrolio. Ha una capacità di trattamento di 90 mila barili di olio al giorno, una capacità di stoccaggio del greggio di 700 mila barili e una capacità di trattamento del gas di 75 milioni di piedi cubi standard al giorno. La sua costruzione ha coinvolto cinque cantieri in tre diversi Paesi, tra cui lo stesso Messico.

I progetti di sviluppo locale

Il progetto Area 1 prevede un accordo con il Governo messicano in cui siamo coinvolti con una serie iniziative avviate per contribuire a migliorare le condizioni delle comunità più svantaggiate dello stato di Tabasco. In particolare, lavoriamo per ridurre l’abbandono scolastico, sostenere le micro-imprese, promuovere un’alimentazione sana tra bambini e adolescenti, e garantire l’accesso alle cure.

Numeri in evidenza
17
mila boe/g

produzione di idrocarburi nel 2022


2,1
mld boe

Stima idrocarburi presenti nell’area


100
mila boe/g

produzione in fase plateau


17
mila boe/g

produzione di idrocarburi nel 2022

2,1
mld boe

Stima idrocarburi presenti nell’area

100
mila boe/g

produzione in fase plateau

Espandi

Sviluppo locale in Messico

Siamo attivi in molteplici attività di supporto alle comunità locali, dall’istruzione all’alimentazione, dai servizi sanitari alla prevenzione.

Donna messicana consegna opuscolo informativo a donna messicana con bambino

Lo sviluppo del progetto Area 1

Aprile

2022

Febbraio

2022

Gennaio

2022

Luglio

2019

Dicembre

2018

Dicembre

2017

Dicembre

2015

La FPSO esporta il primo carico

Il primo carico di greggio prodotto dal giacimento è partito dall’impianto FPSO.

Al via la produzione di idrocarburi della FPSO Miamte

Avviata la produzione di petrolio e gas della FPSO Miamte presso il campo di Miztón.

La FPSO Miamte approda in Messico

L’unità galleggiante arriva in Messico. La sua costruzione ha coinvolto cinque cantieri in tre diversi Paesi.

Al via la produzione anticipata dal campo di Miztón

È il primo passo nello sviluppo di un’area che contiene un totale di 2,1 miliardi di barili di petrolio equivalente in posto.

Cessione a Qatar Petrolium del 35% dell'Area 1

Eni rafforza ultriormente la partnership con Qatar Petroleum.

Eni completa con successo la prova di produzione del pozzo Teocalli 2

I risultati hanno consentito di incrementare la stima totale di idrocarburi nell'area.

Conclusa positivamente la fase di acquisizione dell’area

Acquisita l’area al largo del Paese dove avrà inizio la campagna esplorativa per la ricerca di idrocarburi.

Ultimo aggiornamento: 08 settembre 2023


Back to top
Back to top