Tataouine, il nostro impianto fotovoltaico in Tunisia

Operai che camminano nell’impianto di pannelli solari nel deserto tunisino

Siamo operatori al 50% della centrale fotovoltaica di Tataouine, in Tunisia, che è allacciata alla rete elettrica nazionale. La realizzazione dell’impianto si deve alla joint venture tra Eni e la Compagnia di Stato Entreprise Tunisienne d’Activités Pétrolières (ETAP), dedicata esclusivamente alla produzione di energia da fonti rinnovabili. La Tunisia ha l’obiettivo di produrre il 30% della sua elettricità da fonti energetiche rinnovabili entro il 2030. Il sud del Paese, dove si trovano le nostre centrali Tataouine e Adam, è il luogo ideale per la generazione di energia solare.

Caratteristiche del progetto

Data inizio attività: 2019 - in corso

Tunisia

Energie da fonti rinnovabili
Energie da fonti rinnovabili

Eni Tunisia B.V.

Entreprise Tunisienne d’Activités Pétrolières (ETAP)

Sviluppo e operatività del progetto

L’innovazione della tecnologia a inseguimento solare 

A Tataouine, nel governatorato omonimo della Tunisia, è attiva una centrale fotovoltaica che può raggiungere una capacità massima installata di 10 MW per fornire alla rete elettrica nazionale oltre 20 GWh all’anno di energia. L’impianto è dotato di un sistema a inseguimento solare in grado di ottimizzare l’energia prodotta.

Il progetto prevede la cessione dell’energia prodotta alla società nazionale Société Tunisienne de l'Electricité et du Gaz (STEG).

Avvio delle attività al campo fotovoltaico di Tataouine in Tunisia
Ultimo aggiornamento: 08 settembre 2023


Back to top
Back to top