HyNet North West, cattura e stoccaggio di CO₂ nella baia di Liverpool

Il progetto HyNet North West permetterà di catturare  l’anidride carbonica prodotta dalle industrie sulla terraferma e di immagazzinarla definitivamente e in maniera sicura nei campi a gas esauriti nel Mare d’Irlanda. Grazie alla cattura e stoccaggio della CO2 (Carbon Capture and Storage - CCS), uno dei distretti produttivi più energivori del Paese, nell’area della Liverpool Bay sulla costa nord-occidentale, diventerà il primo cluster industriale a basse emissioni al mondo. Nel Regno Unito siamo leader per i progetti di cattura e stoccaggio della CO2. Ricopriamo il ruolo di capofila del consorzio di imprese che guida il progetto HyNet North West, e abbiamo rafforzato il nostro ruolo di principale operatore di CCS nel Regno Unito grazie all’annuncio del Governo UK di un ampliamento del progetto e della strategia nazionale per promuovere la competitività della CCUS.

Il lancio della nuova iniziativa Bacton Thames Net Zero sul Mare del Nord meridionale britannico, inoltre, contribuisce alla decarbonizzazione dell'area di Bacton e dell’estuario del Tamigi, grazie allo sviluppo di un progetto CCS.

Caratteristiche del progetto

Data inizio attività: 2020 - in fase di sviluppo

Regno Unito

Gestione della CO₂
Gestione della CO₂

Eni UK

EET Hydrogen

Heidelberg Materials

Encyclis

Viridor

Eni UK

Progressive Energy

Essar Oil UK

Viridor

University of Chester

Buxton Lime Net Zero

Sviluppo e operatività del progetto

L'utilizzo dei giacimenti a gas esauriti

L’anidride carbonica emessa dalle industrie del nord-ovest dell'Inghilterra e del nord del Galles verrà catturata e stoccata permanentemente nei giacimenti di idrocarburi esauriti del Mare d’Irlanda. In questo modo, grazie alla tecnologia Carbon Capture and Storage (CCS), il progetto HyNet North West trasformerà uno dei distretti più energivori del Regno Unito nel primo distretto produttivo a basse emissioni di gas a effetto serra al mondo. L’avvio delle attività di stoccaggio della CO2 è previsto per la metà del decennio in corso. Nello specifico, verranno utilizzati i campi offshore di Hamilton, Hamilton North e Lennox di Eni UK ormai esauriti. Verrà sviluppata anche una filiera nell’idrogeno a basse emissioni attraverso l’integrazione degli attuali impianti che lo ricavano dal gas naturale con le attività di CCS.

Eni capofila del Consorzio

HyNet North West è promosso e sviluppato da un consorzio composto da più partner di cui Eni è capofila attraverso Eni UK. Eni è operatore delle attività di trasporto sia onshore che offshore e di stoccaggio offshore della CO2 che viene generata dagli impianti di cinque emettitori industriali selezionati dal governo inglese.

Numeri in evidenza

I dati sono stati selezionati tra quelli presenti nei nostri documenti ufficiali.

4,5 Mln
ton/a

potenziale di stoccaggio annuo di CO₂ dalla seconda metà del decennio in corso


10 Mln
ton/a

potenziale di stoccaggio annuo di CO₂ dopo il 2030


40%
circa

contributo a target idrogeno low carbon del Paese


33 Mln
£

finanziamenti erogati dalle Autorità UK (2021) di cui ventuno in quota Eni


350
mila

posti di lavoro preservati nelle industrie hard to abate grazie ad HyNet


17 Bln
£

valore economico creato in UK fino al 2050


4,5 Mln
ton/a

potenziale di stoccaggio annuo di CO₂ dalla seconda metà del decennio in corso

10 Mln
ton/a

potenziale di stoccaggio annuo di CO₂ dopo il 2030

40%
circa

contributo a target idrogeno low carbon del Paese

33 Mln
£

finanziamenti erogati dalle Autorità UK (2021) di cui ventuno in quota Eni

350
mila

posti di lavoro preservati nelle industrie hard to abate grazie ad HyNet

17 Bln
£

valore economico creato in UK fino al 2050

Espandi Riduci

Lo sviluppo del progetto

Le tappe principali verso la realizzazione di HyNet North West.

Marzo

2024

Ottobre

2023

Marzo

2023

Ottobre

2021

Ottobre

2020

Autorizzazione per la rete di trasporto di CO₂ di HyNet North West

Ricevuta l’autorizzazione dal Dipartimento per la Sicurezza Energetica e Net Zero (DESNZ) del Regno Unito, tramite Development Consent Order (DCO), per il trasporto di CO₂.

Accordo di principio con DESNZ UK

Raggiunto accordo di principio sui termini e condizioni chiave relative al modello economico, normativo e di governance per il trasporto e lo stoccaggio di CO₂ nel cluster CCS HyNet North West.

Lista di negoziazione dei progetti Track 1

Il governo inglese seleziona i 5 progetti di cattura che forniranno CO₂ ad HyNet.

Inserimento progetto in Track 1 con avvio entro 2025

Eni UK annuncia che HyNet è stato inserito tra progetti di CCUS in Track 1 nella gara indetta dal Governo inglese.

Assegnazione licenza di stoccaggio

La NSTA North Sea Transition Authority (ex OGA) assegna a Eni UK la licenza di stoccaggio della CO₂.

Liverpool Bay, tuteliamo l'ambiente preservando la biodiversità

Ultimo aggiornamento: 17 aprile 2024


Back to top
Back to top