cover-salissa-muana.jpg

Salissa Mwana: prevenzione in età scolare per i bambini del Congo

Con il progetto avviato dal 2007 al 2012 in Congo abbiamo dato vita a programmi di vaccinazione e medicina preventiva destinati ai minori.

I nostri risultati

Abbiamo ristrutturato e equipaggiato 30 Centri di Salute con pannelli solari per l’energia elettrica e pozzi d’acqua potabile e dall’inizio del progetto abbiamo somministrato circa 439.132 di vaccini contro le principali patologie. Abbiamo svolto 870 sessioni formative e formato 712 persone, di cui 470 medici, 57 quadri sanitari, 25 formatori e 160 operatori sanitari del settore maternità. Inoltre, abbiamo avviato un programma di sensibilizzazione sulla prevenzione delle malattie infantili trasmissibili e sull’importanza delle vaccinazioni con visite istituzionali alle autorità locali, sondaggi tra gli abitanti delle regioni per verificare le loro conoscenze e lezioni informative mensili. Alla fine del 2012 la copertura del territorio superava l’84% con 983 villaggi raggiunti su un totale di 1.166. 

Abbiamo potenziato l’assistenza sanitaria e abbiamo lavorato per migliorare l’efficienza dei centri sanitari periferici e rafforzare i servizi di salute di base. Per esempio, abbiamo ottimizzato i trattamenti terapeutici e di immunizzazione, la medicina preventiva, la consultazione prenatale e post-natale. Inoltre, abbiamo aumentato le competenze del personale sanitario locale e sensibilizzato la popolazione sul tema della prevenzione delle malattie trasmissibili. 

1125245867
1/1

Dati significativi a fine progetto

Dotati di pannelli solari per l’energia elettrica e di pozzi di acqua potabile
30
Centri medici ristrutturati
A supporto del piano vaccinale nazionale programmato dal Ministero della Salute
5.153
Campagne di vaccinazione
Per rafforzare i servizi di salute di base
1.694
Kit parto-pulito distribuiti
10 mln € Costo complessivo del progetto
Grazie anche a centri di vaccinazione mobili
446626
Vaccinazioni effettuate
Per personale medico
1.622
Sedute di formazione/supervisione
Per operatori sanitari
870
Sessioni formative svolte
Con il supporto dell’ONG locale Fondation Congo Assistance
983 Villaggi
raggiunti dalle campagne di sensibilizzazione

Gira il tuo smartphone per scoprire di più

Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs)

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione sottoscritto nel settembre 2015 da 193 Paesi membri dell’ONU che ingloba 17 obiettivi tesi allo sviluppo socio-economico delle comunità e dei territori. Con il progetto Salissa Mwana abbiamo voluto  contribuire al raggiungimento dell’obiettivo che si propone di assicurare la salute e il benessere alla popolazione (Obiettivo 3).

Insieme per la salute: la photogallery

In cinque anni, grazie a Eni Foundation, abbiamo garantito cure sanitarie e vaccinazioni ai bambini che vivono nelle aree rurali del Paese e contribuito a sensibilizzare la popolazione riguardo la prevenzione dalle malattie e dalle infezioni.

La sicurezza prima di tutto

Consideriamo la sicurezza sul posto di lavoro un valore imprescindibile da condividere con i dipendenti, i contrattisti, gli stakeholder locali. Ci impegniamo ad azzerare il verificarsi degli incidenti e a salvaguardare l’integrità degli asset. Consolidiamo la cultura della sicurezza, con l’utilizzo di modelli di gestione e organizzazione, strumenti digitali e iniziative di comunicazione. Il nostro obiettivo è potenziare la consapevolezza delle nostre persone e il loro senso di responsabilità verso sé stessi e gli altri, estendendo gli strumenti HSE e la digitalizzazione per rendere i processi aziendali più sicuri, efficienti e veloci.  

 

Partnership

Eni Foundation ha finanziato e gestito il progetto collaborando con il Ministero della Salute, la Fondation Congo Assistance che ha garantito il supporto operativo e il Dipartimento di Pediatria dell’Università "La Sapienza" di Roma che ha fornito il supporto scientifico alla formazione del personale, al monitoraggio epidemiologico e alla sensibilizzazione della popolazione.