Eni è partner del  Reate Festival a Rieti, presso il Teatro Flavio Vespasiano,  dal 7 al 28 settembre.

Il Reate Festival è una manifestazione culturale dedicata al Belcanto, vanto della tradizione italiana fin dall'inizio del Seicento.

Il Programma

Nel 2014 il Reate Festival intende porre al centro della propria programmazione un grande autore del Belcanto italiano, Vincenzo Bellini, le cui opere non sono state ancora eseguite nell'ambito del Festival.

Verranno quindi programmati I Capuleti e i Montecchi nell'edizione critica curata da Claudio Toscani.

Ad eseguire il capolavoro in due atti questa opera sarà la celebre orchestra internazionale "Europa Galante" già apprezzata nella scorsa edizione del 2013, accolta da un   lusinghiero successo di pubblico e dall'attenzione della critica specializzata.

Altro importante appuntamento del 2014, sarà l'esecuzione dello Stabat Mater di Vivaldi su testo del francescano Jacopone da Todi. Questa esecuzione si inserisce nell'altro filone che caratterizza la programmazione del Reate Festival: la musica sacra.

Interprete di questo capolavoro della musica sacra italiana sarà ancora  Fabio Biondi, che si esibirà con il suo complesso nella doppia veste di direttore e violino solista anche nell'esecuzione de Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi.

A Vincenzo Bolognese, primo violino dell'Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma, con l'Ensemble Roma Sinfonietta, sarà affidata l'esecuzione di un altro ciclo di stagioni, Las cuatro estaciones porteñas, composte dall'argentino Astor Piazzolla, ricche di uno struggente fascino melodico.

Il programma sarà completato da due serate, una affidata al famoso clarinettista Alessandro Carbonare; l'altra incentrata su un grande musicista del nostro tempo, Danilo Rea, che improvviserà al pianoforte in chiave jazzistica su temi del Belcanto italiano.

I Luoghi

I luoghi scelti per la manifestazione sono:

  • il Teatro Flavio Vespasiano,
  • la Cattedrale di Santa Maria Assunta,
  • la basilica di S.Domenico,
  • l'Auditorium Varrone di Rieti.
Back to top