Secondo la ricerca Webranking, il sito http://www.eni.com/ si distingue per l’approfondimento nella presentazione del modo di operare dell’azienda, della sua presenza nel mondo e della relazione tra sostenibilità e modello di business.

San Donato Milanese (Milano), 23 Novembre 2015 - Eni si conferma per il terzo anno consecutivo al primo posto della classifica Webranking Italia 2015, la ricerca condotta da Comprend, in collaborazione con Lundquist, che ha valutato la qualità della comunicazione corporate online delle maggiori 70 società quotate italiane. Quest’anno Eni si è aggiudicata 89,1 punti su 100.

Secondo la ricerca Webranking, il sito www.eni.com si distingue per l’approfondimento nella presentazione del modo di operare dell’azienda, della sua presenza nel mondo e della relazione tra sostenibilità e modello di business. Premiato inoltre il livello di presentazione dei dati e l’accuratezza nell’illustrare il piano strategico includendo l’outlook per l’anno in corso.

L’innovazione è un tratto distintivo del dna di Eni e della sua comunicazione on-line; ne sono la dimostrazione la presenza sui social media, con la recente apertura della Global Page di Facebook, ed Eniday, il magazine online che racconta storie di esplorazione e ricerca, ma anche le esperienze delle persone che ogni giorno sono al lavoro per trasformare le risorse naturali in energia.

Eniday alimenta i siti e i social media di Eni e si rivolge a un pubblico italiano e internazionale, raggiungendolo nelle decine di Paesi in cui la Società opera.

La medaglia d’oro nella classifica Webranking si aggiunge al secondo posto a livello mondiale conseguito da eni.com nell’ultima edizione della ricerca Bowen Craggs che testimonia l’attenzione alla comunicazione digitale in quanto strumento per assicurare la trasparenza nei confronti degli stakeholder dell’azienda.

Back to top