cover-kilamba-angola-1.jpg

Kilamba Kiaxi

Dal 2009 al 2012 Eni Foundation ha realizzato in Angola un progetto sanitario-nutrizionale destinato alle donne e ai bambini.

I nostri risultati

Abbiamo rafforzato la rete di servizi sanitari attraverso la costruzione di due nuovi centri di salute, di un centro nutrizionale terapeutico, di un centro nutrizionale di accompagnamento presso l’Hospital da Divina Providência e dato sostegno ai centri di salute esistenti. Abbiamo creato un sistema per il trasporto urgente dei pazienti nei sei comuni della municipalità, migliorato le capacità tecnico-gestionali e di sorveglianza epidemiologica del personale sanitario tramite la formazione di medici e paramedici.

Abbiamo erogato corsi di aggiornamento in Ginecologia e Ostetricia, Pediatria, Nutrizione, Biologia e Laboratorio, incontri formativi su aspetti specifici della salute materno-infantile, formazioni sperimentali con lezioni teoriche, esperienze pratiche e la partecipazione a convegni internazionali. All’Istituto brasiliano abbiamo attivato corsi di specializzazione biennali in Pediatria dedicati ai medici locali, mentre a Recife si sono svolti corsi brevi per medici e paramedici.

Abbiamo inoltre potenziato ed esteso i servizi di medicina materno-infantile con visite pediatriche e prenatali, vaccinazioni, attività diagnostica, sensibilizzazione delle famiglie sui temi della prevenzione e dell’educazione nutrizionale. Per migliorare le condizioni di salute delle donne e dei bambini di Luanda, ridurre l’incidenza delle malattie prevenibili e di quelle dovute alla malnutrizione, nel corso del triennio Eni Foundation ha aumentato l’accesso ai servizi di cura con un servizio di assistenza pediatrica, sia in gravidanza, sia durante e dopo il parto.

A marzo 2012 abbiamo inaugurato il primo nuovo Centro di Salute completo di arredi e attrezzature sanitarie, realizzato in gestione diretta, mentre a dicembre dello stesso anno abbiamo consegnato la seconda struttura. Abbiamo realizzato corsi di formazione e aggiornamento e insegnato al personale come uniformare i sistemi di raccolta e analisi dei dati nella municipalità. Inoltre, con Eni Foundation abbiamo realizzato numerosi incontri di medicina preventiva per formare le madri a un corretto comportamento durante la gestazione.

kilamba-2.JPG
1/1

Dati significativi a fine progetto

Oltre 800 al giorno
498.662
Vaccinazioni
Servizi di medicina materno-infantile
344.081
Visite pediatriche
Servizi di assistenza durante e dopo il parto
189.302
Visite ostetriche
6.2 mln di € costo progetto durato tre anni 2009-2012
Per migliorare le condizioni di salute delle donne
12.952
Visite ginecologiche
Per ridurre l’incidenza delle malattie prevenibili
681.278
Analisi di laboratorio
Servizi di assistenza
30.096
Parti (in struttura e a domicilio)

Gira il tuo smartphone per scoprire di più

Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs)

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione sottoscritto nel settembre 2015 da 193 Paesi membri dell’ONU che ingloba 17 obiettivi tesi allo sviluppo socio-economico delle comunità e dei territori.  Con il progetto Kilamba Kiaxi abbiamo contribuito al raggiungimento dell’Obiettivo 3 che si propone di assicurare la salute e il benessere alla popolazione.

 

video-kilamba2.jpg

L’iniziativa è stata realizzata grazie alla partnership con diverse istituzioni.

La municipalità di Kilamba Kiaxi, grazie al progetto, ha raggiunto migliori standard qualitativi e quantitativi di servizio, diventando un modello di riferimento per la provincia di Luanda.

Il Direttore delle Risorse Umane del Ministero della Salute

L’impatto sull’ambiente e sulla comunità

I due nuovi centri consentono di erogare servizi sanitari in aree densamente popolate migliorando l’accessibilità ai servizi di ambito materno-infantile. Inoltre, un Centro nutrizionale terapeutico e un Centro nutrizionale di accompagnamento realizzati all’interno dell’Hospital da Divina Providência hanno fornito all’intera municipalità servizi nutrizionali.

 

La sicurezza prima di tutto

Consideriamo la sicurezza sul lavoro un valore imprescindibile che condividiamo con i dipendenti, i contrattisti e le comunità locali. Per questa ragione mettiamo in atto tutte le azioni necessarie per evitare gli incidenti, tra cui modelli organizzativi per la valutazione e gestione dei rischi, piani di formazione, sviluppo di competenze e promozione della cultura della sicurezza.

Partnership

Eni Foundation gestisce, coordina e finanzia il progetto. Il Ministero della Salute angolano, partner istituzionale, mette a disposizione le strutture sanitarie coinvolte, il personale tecnico-sanitario, i farmaci e ogni altro supporto necessario. L’Ong Obra da Divina Providência contribuisce all’esecuzione di alcune componenti progettuali e rappresenta il principale riferimento a livello operativo per l’implementazione dell’iniziativa. Per le attività di formazione il progetto si avvale inoltre del supporto scientifico dell’Instituto de Medicina Integral Professor Fernando Figueira (IMIP) di Recife e l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Pediatrico Burlo Garofolo (IRCCS BG) di Trieste, nonché della collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Universitario David Bernardino di Luanda.