683834897

Videocittà 2021 Estate: People and Planet

Dal 15 al 19 settembre siamo Main Partner di Videocittà, il Festival della Visione a Roma EUR: l'edizione di quest'anno è dedicata al rapporto tra uomo e pianeta.

L’eccellenza delle ultime frontiere dell’audiovisivo

Per il quarto anno consecutivo Eni è Main Partner di Videocittà – il Festival della Visione, la rassegna internazionale sulle eccellenze dell’audiovisivo che si svolge nel quartiere EUR di Roma. L’edizione 2021 Estate si tiene dal 15 al 19 settembre con eventi in presenza e online, tutti gratuiti.

Grazie a un palinsesto ricco di show emozionali abbinati a eventi tematici, Videocittà offre al pubblico un’occasione di sensibilizzazione sul tema People and Planet, ovvero il rapporto tra uomo e pianeta, visto come chiave per costruire una società sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale e civile.

Videomapping creano paesaggi audiovisivi sulle architetture dell’EUR. Installazioni e performance artistiche fondono luci, colori e suoni per stimolare la riflessione sul nostro rapporto con l’ambiente. Al tempo stesso, per tutta la durata del Festival, un villaggio animato ospita incontri, dibattiti, talk e premiazioni degli artisti.

Eni, che da sempre riconosce il valore delle immagini come linguaggio per raccontare la propria identità, e in coerenza con il tema People and Planet, è presente al Festival con la proiezione di proprie produzioni audiovisive.

Videocittà 2021 proseguirà in inverno con un ricco programma di appuntamenti e, durante l’anno, verrà affiancata da una programmazione online sul canale YouTube della manifestazione. A ottobre 2021, inoltre, approderà al Padiglione Italia dell’Expo 2021 di Dubai, dove verranno presentati i vincitori della seconda edizione di “Animiamoci”, il contest dedicato ai giovani autori di animazione promosso da Rai Ragazzi e ANICA, in collaborazione con Videocittà, Cartoon Italia e ASIFA Italia.

Luci e suoni, idee ed emozioni: un programma di eventi coinvolgenti

In linea con il tema People and Planet, Videocittà 2021 si apre a Piazza Kennedy con l’installazione Ocean Data dello studio OUCHHH di Istanbul, per riflettere sull’importanza del mare come origine e fonte di vita. Il Palazzo dei Congressi, invece, fa da sfondo all’esibizione di Francesca Michielin in un progetto di Intelligenza Artificiale dove uno strumento traduce in immagini gli impulsi emotivi dell’artista. La terrazza del Palazzo, inoltre, accoglie la sezione di Videoarte, a cui partecipano, tra gli altri, gli AES+F, esponenti della videoarte mondiale che presentano Turandot 2070. Il Giardino delle Cascate, infine, si trasforma in un villaggio con proiezioni, talk e premiazioni per approfondire le più avanguardistiche frontiere dell’audiovisivo. Sempre qui, in collaborazione con Rai Cinema, è inserita una sala di realtà virtuale con quindici visori e postazioni a disposizione del pubblico. La manifestazione si chiude con un duplice finale curato e prodotto da Direct 2 Brain: un tributo a John Williams, direttore d’orchestra premio Oscar, autore delle colonne sonore dei kolossal più impattanti degli ultimi 40 anni (da Star Wars a Schindler's List, da Indiana Jones a E.T., Lo squalo e Jurassic Park, per arrivare a Harry Potter) e il videomapping Challenge e Sfide Social, che dimostra come la tecnologia possa rafforzare e agevolare i rapporti, renderli più democratici e aiutarci a realizzare un futuro sostenibile.

Eni Special Award

Eni quest’anno avrà il piacere di partecipare alle VIDEOCITTÀ AWARDS, conferendo uno dei cinque premi in gara. La categoria che si aggiudicherà il riconoscimento da parte di Eni è "NEXT" : una sezione dedicata agli artisti che, negli ultimi anni, hanno costruito una professionalità e una carriera grazie alla loro capacità di creare contenuti diversificati e di esprimere al meglio la contemporaneità.

Le VIDEOCITTÀ AWARDS si terranno al Giardino delle Cascate nella giornata conclusiva del Festival dalle ore 18.00.

I nostri documentari, cortometraggi e video

Al Festival della Visione presentiamo un ricco palinsesto di contenuti video, proiettati all’interno delle due aree networking e nei grandi schermi presenti al Giardino delle Cascate: documentari, cortometraggi e video simbolo della nostra attenzione al mondo dell'audiovisivo. Ognuno di essi utilizza un proprio registro linguistico, ma tutti ispirati al nostro impegno per la sostenibilità e coerenti con il tema della manifestazione “People and Planet”.

Paesaggio naturale

Eni, la nuova mission | Eni Video Channel

Oltre i giganti: Don Chisciotte visto dai ragazzi

Nell’edizione 2020 del Giffoni Film Festival 2020, in collaborazione con Eni, il Giffoni Innovation Hub ha prodotto il cortometraggio “Oltre i giganti” a partire da un laboratorio con cinquecento ragazzi dai 12 ai 18 anni. Prendendo come base le loro risposte a un questionario proposto da Eni sui temi dell'energia e della circolarità, il regista Marco Renda ha sviluppato una rilettura della celebre lotta di Don Chisciotte contro i mulini a vento in chiave intergenerazionale, con un accento sull’importanza delle rinnovabili e del riciclo dei materiali.

Oltre i giganti: Don Chisciotte visto dai ragazzi

Oltre i giganti

The Yellow Sofa: la docu-serie Eni che presenta nuove idee sul futuro del pianeta

Prodotta nel 2021 da Adnkronos in collaborazione con Traipler, The Yellow Sofa è la docu-serie Eni che racconta il mondo delle energie rinnovabili attraverso chi crede nel loro sviluppo e ci sta già lavorando da tempo. Realizzata in sei puntate, ogni episodio è un incontro che gira attorno a una poltrona gialla, simbolo di confronto e conoscenza, con il contributo di volti del mondo scientifico e della ricerca.

Il nostro impegno per le foreste

Un video per raccontare la partecipazione di Eni a progetti di protezione e conservazione delle foreste aderenti allo schema REDD+ delle Nazioni Unite, uno dei pilastri della nostra strategia di decarbonizzazione.

lancio fuorisalone.jpeg

Il nostro impegno per la conservazione delle foreste

Paradoxa: videomapping sul palazzo Eni

Nell’edizione 2019 di Videocittà, il Palazzo Eni all’EUR è stato lo scenario di uno dei videomapping più grandi mai realizzati in Italia. L’opera Paradoxa, presentata in prima mondiale, ha trasformato il Palazzo Eni trasportando gli spettatori in un viaggio avveniristico nella dimensione paradossale del tempo.

Sede Eni Roma, piazza Enrico Mattei

Paradoxa: videomapping sul palazzo Eni | Videocittà 2019