Natural Capital

Eni al FuoriSalone 2021

Dal 4 al 12 settembre Eni è stata presente all'evento milanese con l'installazione Natural Capital ideata dallo studio CRA-Carlo Ratti Associati e Italo Rota.

Da sabato 4 settembre a venerdì 12 Eni ha partecipato all’edizione 2021 del FuoriSalone, lo storico appuntamento milanese organizzato da Interni dedicato al mondo del design. Abbiamo preso parte alla manifestazione con un’installazione situata all’interno dell’Orto Botanico di Brera dell’Università degli Studi di Milano curata dallo studio di design e innovazione CRA-Carlo Ratti Associati e Italo Rota.

Natural Capital, questo il nome dell’installazione, ha invitato i presenti a riflettere sul ruolo vitale del verde e delle foreste per il benessere del nostro pianeta attraverso una prospettiva inedita: quella di una delle più grandi data visualization mai prodotte. Un'opera estesa su di una superficie di oltre 500 metri quadrati dove una serie di bolle fluttuanti si sono intrecciate alla vegetazione di uno dei giardini urbani più suggestivi d’Italia situato nel cuore della capitale del design. Si è trattato di un percorso inedito che ha voluto mostrare il contributo degli alberi alla riduzione di emissioni di CO₂ in atmosfera. 

Eni ha reso i progetti di conservazione delle foreste uno dei pilastri della propria strategia di decarbonizzazione, con la quale intende raggiungere le zero emissioni nette entro il 2050. I progetti di conservazione delle foreste si inseriscono all'interno di un quadro più ampio di interventi che mirano, in primo luogo, a ridurre le emissioni causate dalle attività industriali e, in secondo luogo, a compensare le emissioni non abbattibili con le tecnologie attuali le cosiddette “hard to abate emissions”.

lancio fuorisalone.jpeg