Esplorazione

In cosa consiste l’attività

La ricerca, le innovazioni e la tecnologia Eni favoriscono i grandi successi nell’ambito dell’esplorazione e della scoperta di nuovi giacimenti in tutto il mondo, offrendo ai nostri professionisti del settore un contesto multiculturale e ricco di stimoli. Promuoviamo la mobilità internazionale per garantire alle sue persone crescita professionale e un repertorio di competenze in continuo aggiornamento. La crescita interna è per Eni un’importante leva per mantenere e sviluppare il capitale umano e i programmi di mobilità sono sostenuti da piani di formazione a supporto del continuo sviluppo professionale.

Le principali posizioni in ambito Esplorazione in Eni

Per vincere la sfida della decarbonizzazione e costruire un futuro energetico sostenibile.

Il Geodata lavora in team di progetto per l’applicazione di tecniche avanzate di analisi di dati nel settore delle geoscienze con riferimento, ma non limitatamente, a big data, machine learning, advanced analysis applicati al data processing, data modeling e data visualization per studi di supporto all’attività di esplorazione nel settore Energy. Si occupa inoltre di ideare nuovi approcci/metodologie con tool e workflow per l’analisi e l’interpretazione quantitativa di dati geofisici e geologici, nonché di sviluppare prototipi alla scala industriale su sistemi high performance computing e dispositivi di visualizzazione all’avanguardia.

L’Addetto Geologia/Geofisica si occupa di analizzare ed interpretare i dati geofisici (sismica, dati potenziali, dati elettromagnetici) e integrarli con i dati geologici di superficie e sottosuolo (carte geologiche, dati di remote sensing, dati di affioramento e campioni) al fine di elaborare modelli geologici utili sia all'individuazione di situazioni favorevoli all'accumulo di idrocarburi che alla caratterizzazione di reservoir.

Gli altri ruoli nell’ambito Esplorazione:

  • Addetto Geodata Modelling
  • Specialista Studi Geochimici
  • Esperto di sedimentologia

Le principali posizioni in ambito Esplorazione in Eni

Per vincere la sfida della decarbonizzazione e costruire un futuro energetico sostenibile.

Il Geodata lavora in team di progetto per l’applicazione di tecniche avanzate di analisi di dati nel settore delle geoscienze con riferimento, ma non limitatamente, a big data, machine learning, advanced analysis applicati al data processing, data modeling e data visualization per studi di supporto all’attività di esplorazione nel settore Energy. Si occupa inoltre di ideare nuovi approcci/metodologie con tool e workflow per l’analisi e l’interpretazione quantitativa di dati geofisici e geologici, nonché di sviluppare prototipi alla scala industriale su sistemi high performance computing e dispositivi di visualizzazione all’avanguardia.

L’Addetto Geologia/Geofisica si occupa di analizzare ed interpretare i dati geofisici (sismica, dati potenziali, dati elettromagnetici) e integrarli con i dati geologici di superficie e sottosuolo (carte geologiche, dati di remote sensing, dati di affioramento e campioni) al fine di elaborare modelli geologici utili sia all'individuazione di situazioni favorevoli all'accumulo di idrocarburi che alla caratterizzazione di reservoir.

Gli altri ruoli nell’ambito Esplorazione:

  • Addetto Geodata Modelling
  • Specialista Studi Geochimici
  • Esperto di sedimentologia

Le nostre professionalità

Offriamo percorsi di carriera in moltissimi settori e siamo alla continua ricerca di professionisti con competenze ed esperienze diversificate


Back to top
Back to top