In questo approfondimento:
  • rispetto dei Diritti Umani nelle attività di sicurezza
  • Due Diligence sui Diritti Umani

Le nostre problematiche principali sui Diritti Umani nella gestione delle attività di sicurezza

Una delle priorità di Eni è il rispetto del diritto alla vita e alla integrità fisica e alla salute sia del proprio personale sia dei membri delle comunità locali. Eni è cosciente che gli eventi di Sicurezza possono interessare sostanzialmente quasi l’intero spettro dei Diritti Umani, compresi i diritti economici, sociali e culturali. Per esempio, le attività di sicurezza possono avere un significativo impatto negativo o positivo sulla libertà di espressione e sulla possibilità di partecipare ai processi politici. Conscia di queste opportunità e sfide, Eni gestisce le proprie attività di sicurezza in conformità ai principi internazionali sui Diritti Umani, e in conformità alle linee guida stabilite dai Principi Volontari su Sicurezza e Diritti Umani.

Nel corso del Seminario Salient Issues tenuto nel 2017, Eni ha identificato le seguenti problematiche principali nell’area di Sicurezza e Diritti Umani:

  • Uso eccessivo della forza da parte di forze di sicurezza pubbliche e private
  • Sicurezza dei dipendenti negli ambienti ad alto rischio.

Implementazione della Due diligence sui Diritti Umani

La presente sezione fornisce informazioni sul processo di Due diligence sui Diritti Umani esistente in Eni e come i risultati sono stati applicati in relazione alle problematiche principali riguardanti Sicurezza e Diritti Umani. In particolare, i documenti allegati illustrano:

  • L’integrazionedei Diritti Umani nelle principali politiche e linee guida di Eni;
  • I processi esistentiper valutare i rischi relativi ai Diritti Umani nella gestione delle Attività di Sicurezza e monitorare i processi e gli strumenti per prevenire e minimizzare gli impatti;
  • Strategie e iniziative adottate, compresi i requisiti contrattuali sulle performance relative ai Diritti Umani per gli appaltatori con una particolare attenzione alle problematiche più critiche, e iniziative per accrescere l’attenzione.
Back to top