Eni e NOC supportano l’Istituto Oncologico Nazionale di Sabrata attraverso la fornitura di apparecchiature mediche avanzate, materiali di consumo e formazione del personale

26 febbraio 2021
1 min di lettura
26 febbraio 2021
1 min di lettura

San Donato Milanese (Mi), 26 febbraio 2021 – Eni e National Oil Corporation (NOC) hanno fornito nei giorni scorsi attrezzature mediche di laboratorio avanzate, materiali di consumo e formazione del personale al National Cancer Institute di Sabrata, importante città costiera nella parte occidentale della Libia a circa 75 chilometri a ovest della capitale Tripoli.

Le apparecchiature fornite aumenteranno in maniera significativa la precisione nella diagnosi dei pazienti oncologici in cura presso l'istituto, offrendo la possibilità di percorsi di cura personalizzati e specifici per il tipo di patologia oncologica riscontrata.

Questa iniziativa si aggiunge auna serie di attività in supporto dell’Istituto Nazionale Oncologico di Sabrata. Nel 2015 Eni aveva fornito un’apparecchiatura per la risonanza magnetica avanzata e la formazione relativa del personale tecnico. Nel 2018 Eni aveva poi fornito supporto per la formazione di tre radiologi dell’Istituto attraverso un training on job presso l'Istituto Europeo di Oncologia (IEO).

Inoltre, è attualmente in corso l’installazione di un impianto di desalinizzazione per garantire la fornitura di acqua dolce all’istituto. Tale progetto è finanziato e realizzato da Eni.   

Eni assieme a NOC è impegnata inoltre a supportare le autorità sanitarie libiche nella lotta contro la Pandemia da Covid-19.

Eni è presente in Libia dal 1959, dove opera attraverso la sua controllata Eni North Africa.