visore-impianto-mantova.jpg

Eni: firmato presso lo stabilimento Enipower Mantova il patto per la sicurezza e l’ambiente

24 settembre 2020
1 min di lettura
24 settembre 2020
1 min di lettura

Mantova  24 settembre 2020 – E’ stato sottoscritto, oggi presso lo Stabilimento di Enipower Mantova, il "Patto per la Sicurezza e l’Ambiente" tra Eni e le imprese che vi operano, che prevede l’impegno congiunto al costante miglioramento della sicurezza e delle prestazioni ambientali dello stabilimento mantovano.

L’iniziativa prevede l’estensione del preesistente “Patto per la Sicurezza” anche agli aspetti ambientali, sottolineando ulteriormente la grande attenzione di Eni per la tutela dell’Ambiente.

La firma del Patto prevede il raggiungimento di specifici obiettivi riguardanti la sicurezza e la tutela ambientale, aspetti costantemente monitorati dalla Società in modo integrato con le imprese operanti all’interno del sito e con il coinvolgimento del “Safety Competence Center”, il centro di eccellenza sulla sicurezza di Eni, nel quale lavorano circa 140 specialisti appositamente formati.

Il Patto è un’ulteriore testimonianza dell’impegno di Eni nella promozione della cultura della sicurezza e della tutela ambientale, in sinergia con il territorio che ospita le proprie attività produttive e con il coinvolgimento delle imprese terze.

Su sicurezza e ambiente, Eni, da sempre, non fa distinzione tra i propri dipendenti e i lavoratori dell'indotto, tanto è vero che tutti gli indicatori per il monitoraggio vedono coinvolta nel suo complesso l’intera forza lavoro. L'impegno e il coinvolgimento profusi da tutta l'organizzazione hanno prodotto i loro frutti e gli indicatori di sicurezza Eni sono continuamente migliorati, ponendo Eni ai primi posti tra i suoi peers.

Risultati eccellenti che Eni vuole consolidare e migliorare.