1028452372

L’importanza della riduzione di plastica in Pakistan

17 luglio 2019
1 min di lettura
17 luglio 2019
1 min di lettura
Un incontro tra i dirigenti di Eni Pakistan e i ragazzi della scuola locale di Karachi, a tema plastic free.

Il 17 settembre scorso, una delegazione di Eni Pakistan capeggiata dall’MD Angelo Ligrone ha incontrato un gruppo di studenti della City School di Karachi, tenendo una lezione per sensibilizzare i ragazzi rispetto al tema del riciclo e la raccolta dei rifiuti di plastica. Una lezione cominciata con l’esempio di quanto fatto da Eni Pakistan nel percorso per diventare la prima unità plastic free dell’azienda, oltre all’intervento di pulizia sulle spiagge di Karachi. Video dall’alto impatto, scambi di idee e proposte concrete hanno visto protagonisti i ragazzi della City School, con l’obiettivo di trasformare le parole in azioni. È stata l’occasione per creare consapevolezza nei giovani studenti invitandoli a focalizzarsi sulla realizzazione di alternative sostenibili che possano salvare l’ambiente in cui tutti noi viviamo. Al termine dello scambio di idee e domande, Angelo Ligrone ha scelto 74 ragazzi come ambasciatori delle prossime attività.

 
La consapevolezza a scuola è parte di una serie di iniziative chiave realizzate nell’ambito della campagna “Eni Pakistan’s: A Quest for a Plastic Free Environment”. Eni Pakistan ha già messo in atto e identificato una serie di iniziative di rilievo che porterebbero alla riduzione di circa 11,5 tonnellate di plastica e 24,5 tonnellate di impronta carbonica entro l’anno.