Eventi_05.jpg

Eni e il buon Cibo a regola d’arte

14 maggio 2019
2 min di lettura
14 maggio 2019
2 min di lettura

Dal 16 al 19 maggio torna il festival dedicato al cibo e alla cultura dell’alimentazione. Quattro giorni di incontri, corsi di cucina, degustazioni e informazione alimentare in cui Eni parteciperà con interventi su oli di frittura e waste to fuel.

Eni, il Cibo a regola d’arte e l’economia circolare

Quattro giorni dedicati al cibo e alla cultura dell’alimentazione sono il cuore di un’iniziativa come Cibo a regola d’arte 2019: 250 incontri, corsi di cucina, laboratori per ogni età ma anche 100 ore di degustazioni, circa 300 ospiti e chef di qualità. Con la direzione di Angela Frenda, responsabile editoriale di Cook, e con il patrocinio del Comune di Milano, il futuro del cibo è il protagonista della manifestazione. Si discute dell’alimentazione di domani attraverso parole come innovazione, sostenibilità, economia, ricerca, ambiente e politica: tematiche su cui Eni interviene con due panel dedicati all’olio di frittura e al waste to fuel. Il primo, venerdì 17 alle 18:15 con il Food Talk “Dall’olio usato, una nuova energia”; il secondo, domenica 19 alle 14:15 con “La nuova vita degli scarti organici”.

La partecipazione di Eni all’evento riflette il nostro impegno per un futuro sempre più sostenibile, che si concretizza anche nell’applicazione dei princìpi dell’economia circolare alle nostre attività. Il percorso, che ottimizza la produzione riducendo il prelievo di risorse e il loro smaltimento, favorendo il riutilizzo dei prodotti e il recupero dei rifiuti, oggi per Eni è una sfida necessaria, ma anche un’opportunità, sia in termini di redditività sia di miglioramento delle prestazioni ambientali. Lo realizziamo attraverso soluzioni sostenibili che applichiamo per esempio alla gestione e trasformazione dei rifiuti in biocarburanti, alla chimica verde, alla conversione di raffinerie in bioraffinerie, alle bonifiche e alla valorizzazione degli asset esistenti, evitando gli sprechi e rimettendo in circolo tutte le risorse a disposizione.