• LE NOSTRE ATTIVITÀ

Eni apre le porte delle piattaforme di Ravenna al pubblico nell’ambito dell’iniziativa “Energie aperte”

Il 7 e 14 aprile, il 5 e 26 maggio, il 9 e 16 giugno, il 7 e 14 luglio sarà possibile salire a bordo della piattaforma Garibaldi C di Ravenna, nell’ambito di un’iniziativa di apertura al pubblico che la compagnia sta realizzando presso i propri siti italiani.

San Donato Milanese, 1 aprile 2019 -  Eni, nell’ambito dell’iniziativa “Energie aperte”, i prossimi 7 e 14 aprile, 5 e 26 maggio, 9 e 16 giugno, 7 e 14 luglio aprirà le porte della piattaforma Garibaldi C di Ravenna, offrendo una visita guidata dalle persone di Eni impiegate nell’attività.

 

Eni opera a Ravenna fin dal 1952, anno della prima scoperta di gas, e da allora si è sviluppato un distretto industriale di rilevanza internazionale, in equilibrio con le altre eccellenze del territorio quali il turismo e le tipicità agro-alimentari. Grazie a questa lunga convivenza il territorio rappresenta un esempio concreto di come sia possibile produrre idrocarburi in modo sostenibile e in sinergia con le altre realtà economiche. In questo contesto, le piattaforme offshore sono delle vere e proprie scogliere artificiali, oggetto di continue e approfondire verifiche ambientali da parte degli enti di controllo e di Eni, e dove trovano il loro habitat riproduttivo ideale tutte le principali specie marine della zona.

 

Attraverso l’iniziativa “Energie aperte”, Eni apre le porte dei propri siti italiani al pubblico da aprile a luglio 2019 per raccontare le proprie attività, mostrando come queste siano improntate al rispetto per l'ambiente e alla sicurezza, e per una parte sempre più importante all'economia circolare.

 

Per motivi di sicurezza, le visite sono a numero chiuso e per poter partecipare occorre prenotarsi collegandosi a www.eni.com/energieaperte e compilare il modulo di iscrizione. Le visite si terranno dalle 9:00 alle 13.30 circa.



Back to top
Back to top