Paderno Dugnano, cambi fornitura non richiesti: Eni gas e luce estranea ai fatti e parte lesa

05 settembre 2018
1 min di lettura
05 settembre 2018
1 min di lettura

Milano, 5 settembre 2018 - In relazione alle vicende riguardanti cambi di fornitura non richiesti che hanno interessato alcuni cittadini del Comune di Paderno Dugnano nelle scorse settimane, Eni gas e luce precisa di essere estranea ai fatti e di essere parte lesa di una azione illecita attuata da terzi.

 

La società è dispiaciuta per l’accaduto e informa che ha già provveduto ad attivare tutte le verifiche e gli approfondimenti necessari ad analizzare nel dettaglio i casi segnalati e ha avviato opportune e rigorose azioni nei confronti dell’Agenzia, soggetto terzo rispetto a Eni gas e luce e dalla quale provengono i contratti disconosciuti. La società vuole altresì tranquillizzare i cittadini coinvolti nella vicenda sul fatto che il ritorno al loro precedente fornitore avverrà senza alcuna discontinuità di servizio e senza alcun aggravio di costi.

 

Per rendere ancora più semplice questa operazione, Eni gas e luce ha inoltre provveduto ad attivare un numero verde dedicato (800.195.380) al quale invita i cittadini a segnalare ogni anomalia.