sostenibilita_03.jpg

Eni consegna la pista ciclabile Sannazzaro-Scaldasole

07 settembre 2018
1 min di lettura
07 settembre 2018
1 min di lettura
Eni consegna la pista ciclabile Sannazzaro-Scaldasole

Sannazzaro de Burgondi (Pavia), 7 settembre 2018 -  Eni è lieta di consegnare oggi la pista ciclabile che collega Sannazzaro de’ Burgondi e Scaldasole, lunga oltre un chilometro. 

Con questo intervento Eni ha ultimato gli interventi di compensazione e recupero ambientale per la costruzione dell’impianto EST (Eni Slurry Tecnology) all’interno della Raffineria di Sannazzaro e a favore delle amministrazioni comunali di Sannazzaro de’ Burgondi e di Ferrera Erbognone.

La pista ciclabile Sannazzaro-Scaldasole è stata progettata e realizzata da Eni e si aggiunge alle opere già consegnate, tra le quali le piste ciclabili verso il Po e il Cimitero, piazzale Mainoli e la riqualificazione dei parchi Traversi e Allevi a Sannazzaro, oltre agli interventi alla Strada Corradina a Ferrera, per i quali Eni ha complessivamente investito 6,6 milioni di euro. 

Inoltre, Eni conferma che le attività di ricostruzione della parte danneggiata dell’impianto EST procedono secondo programma e per le quali è previsto il completamento entro il 2018.