Incontri e accordi

Versalis: firmato accordo con Saras per cessione impianti Sarroch

30 dicembre 2014 10:00 AM CET

San Donato Milanese, 30 dicembre 2014 – Versalis (Eni) ha annunciato la firma dell’accordo definitivo con Sarlux (Saras) che formalizza ufficialmente la cessione degli impianti del sito di Sarroch (Cagliari). Obiettivo dell'accordo è di rafforzare l’integrazione tra il complesso petrolchimico Versalis e la raffineria di proprietà Sarlux, generando sinergie industriali che renderanno il sito più competitivo nel medio e lungo periodo.

Il difficile contesto di mercato dei prodotti petrolchimici, la lontananza dai mercati di sbocco e gli elevati costi strutturali dovuti alla separazione delle pertinenze industriali tra le due società, hanno reso necessario il consolidamento delle attività al fine di migliorare la sostenibilità complessiva del sito, garantendone la continuità operativa.

L’accordo prevede l’acquisizione da parte di Sarlux delle attività Versalis già connesse al ciclo produttivo della raffineria e ai servizi collegati, che includono l’impianto Reforming, l’impianto Splitter del propilene, l’impianto BTX e relativi servizi, incluso il sistema logistico. Versalis continuerà a operare nel sito con le attività di miglioramento ambientale  già programmate, oltre che per gli interventi di messa in sicurezza conseguenti alla fermata delle produzioni non comprese nell’accordo.

Oltre all’ottimizzazione dell’assetto industriale, il progetto di integrazione prevede opzioni per salvaguardare l’occupazione, con l’obiettivo di consolidare competenze e best practice delle due società.

PDF 13.19 KB