Incontri e accordi

Incontro di lavoro tra il Presidente del Mozambico e Paolo Scaroni

13 agosto 2013 1:50 PM CEST

Changara, 13 agosto 2013 – ll Presidente della Repubblica del Mozambico, Armando Guebuza, e l'Amministratore Delegato di Eni, Paolo Scaroni, si sono incontrati oggi a Changara nella provincia mineraria di Tete nella zona Ovest del Paese, per fare il punto sulle attività e sui progetti di Eni in corso nel Paese.

Nell’ambito dell’incontro, che si è svolto in un clima di cordialità, l’Amministratore Delegato di Eni, insieme con Claudio Descalzi, Direttore Generale Eni E&P, ha aggiornato il Presidente della Repubblica sul progresso dei progetti in corso, strategici sia per Eni sia per il Mozambico. Inoltre è stato annunciato l'accordo fiscale con le autorità mozambicane relative alla cessione a China National Petroleum Corporation (CNPC) della quota del 28,57% della società Eni East Africa. L’accordo prevede il pagamento per il 23 agosto di 400 milioni di dollari USA e l’impegno per la costruzione di una centrale da 75 MW nella provincia di Cabo Delgado.

Durante la visita si è discusso delle iniziative di sostenibilità, del supporto allo sviluppo delle infrastrutture nel Paese da parte di Eni con la ricostruzione della strada costiera tra Pemba e Palma, e delle iniziative di formazione e salute, con particolare attenzione a infanzia e maternità.

In Mozambico, Eni è operatore dell'Area 4 con una partecipazione del 50%. Le altre società presenti nell'Area sono CNPC (20%), Galp Energia (10%), KOGAS (10%) e ENH (10%).

PDF 74.23 KB