PRICE SENSITIVE
Incontri e accordi | Midstream

Eni vende a Fluxys G le partecipazioni nei gasdotti Transitgas e TENP

22 settembre 2011 7:45 PM CEST

San Donato Milanese (Mi), 22 settembre 2011 - Eni e Fluxys G hanno sottoscritto i contratti di compravendita che prevedono la cessione a Fluxys Europe delle partecipazioni nei gasdotti Transitgas (Svizzera) e TENP (Germania).
 
Eni cede a Fluxys G, nel sistema del gasdotto svizzero, il 46% delle azioni di Transitgas AG e il 100% delle azioni di Eni Gas Transport International (“Eni GTI”) e, nel gasdotto tedesco, il 100% delle azioni detenute in Eni Gas Transport Deutschland (“Eni D”) e in Eni Gas Transport, il 49% delle azioni in Trans Europa Naturgas Pipeline KG (“TENP KG”) e il 50% delle azioni di Trans Europa Naturgas Pipeline GmbH.
 
Transitgas AG ed Eni GTI sono le società titolari del gasdotto e dei diritti di trasporto relativi al tratto svizzero del gasdotto che collega Belgio e Olanda all'Italia e nel 2010 hanno registrato rispettivamente ricavi pari a 110 milioni di franchi svizzeri e 136 milioni di franchi svizzeri. TENP KG ed Eni D sono le società titolari del gasdotto e dei diritti di trasporto relativi al tratto tedesco del gasdotto e nel 2010 hanno registrato rispettivamente ricavi pari a 100 milioni di euro e 67 milioni di euro.

Tale operazione rientra nell'ambito degli impegni presi nei confronti della Commissione Europea in data 29 settembre 2010 ed è, pertanto, soggetta ad approvazione della stessa; il closing dell’operazione è previsto entro fine anno.
La cessione prevede il pagamento di un prezzo complessivo di 974,7 milioni di franchi svizzeri per le partecipazioni nel gasdotto Transitgas e di 60 milioni di euro per le partecipazioni nel gasdotto TENP. Il prezzo sarà oggetto di aggiustamento alla data del closing come da prassi di mercato.
Alla conclusione dell'operazione, rimarranno in vigore i contratti di Ship-or-Pay di Eni con Eni GTI ed Eni D.

 

PDF 19.88 KB