PRICE SENSITIVE
Comunicazioni CdA

Consiglio di Amministrazione Eni

08 settembre 2011 1:20 PM CEST

Roma, 8 settembre 2011 - Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione odierna, ha deliberato di attribuire agli azionisti un acconto sul dividendo 2011 di € 0,52 per ciascuna azione1 in circolazione alla data di stacco cedola del 19 settembre 2011 con messa in pagamento a partire dal 22 settembre 2011, come anticipato al mercato il 29 luglio scorso in occasione della pubblicazione dei risultati del secondo trimestre.
Ai possessori di ADRs registrati entro il 21 settembre 2011 sarà distribuito un acconto dividendo di € 1,04 per ADR, pagabile il 29 settembre 20112.
La società di revisione ha rilasciato il parere previsto dall’art. 2433-bis, comma 5, del codice civile.


 

1) Per effetto della riforma fiscale entrata in vigore il 1° gennaio 2004, al dividendo non compete alcun credito d’imposta e, a seconda dei percettori, è soggetto a ritenuta alla fonte a titolo di imposta o concorre in misura parziale alla formazione del reddito imponibile.

2) Alla data di pagamento, JPMorgan Chase Bank, N.A. provvederà al pagamento ai possessori di ADR del dividendo al netto della ritenuta alla fonte a titolo di imposta, come previsto dalla legislazione italiana applicabile a tutti i Depositary Trust Company Participants.

Consiglio di Amministrazione Eni

PDF 24.71 KB 08 settembre 2011 CEST 13:20
PDF 24.71 KB