Le nostre attività in Francia

Siamo entrati ufficialmente nel mercato francese nel 1968 e oggi operiamo nel Paese nei settori Global Gas & gas naturale liquefatto, Gas & Power e Refining & Marketing e Chimica.

1067562216

Trasversali sul mercato del gas

Siamo presenti in Francia in tutti i segmenti di mercato attraverso le strutture commerciali dirette e la società Eni Gas & Power France SA.  Nel 2020, le vendite in Francia di Eni sono state complessivamente di 5,01 miliardi di metri cubi con un incremento di 0,54 miliardi di metri cubi, pari al 12,1%, rispetto al 2019 principalmente per ottimizzazione del portafoglio.

Le vendite rete ed extra-rete

Operiamo nel mercato rete ed extra-rete di prodotti petroliferi tramite la società Eni France Sàrl. Nel segmento rete siamo presenti attraverso 155 stazioni di rifornimento, di cui 44 sulla rete autostradale: posizionate principalmente nell’est e sud-est del Paese, con un totale di circa 274 migliaia di tonnellate e con un erogato medio pari a 2,1 migliaia di litri. La quota mercato rete è lo 0,8% su base nazionale, ma si concentra nel segmento autostradale che è particolarmente redditizio e che consente a Eni France Sàrl di raggiungere circa il 6%. Le fleet cards accettate sulla rete sono Routex, DKV, UTA e Delek. Nel 2014 la società ha vinto gare d’appalto per dodici punti vendita autostradali ubicati su tutto il territorio. Dal 2008, la società opera anche sull’extra rete inizialmente rifornendosi dall’Italia con i bitumi, nel sud-est del Paese e ora anche carburanti, fonti di approvvigionamento anche locali e lubrificanti. Le vendite su questo canale sono superiori alle vendite rete (298 chilotoni) e si attestano sulle 391 mila tonnellate grazie alla commercializzazione di gasoli, benzine, lubrificanti e bitumi. Questi ultimi rappresentano circa il 20% delle vendite in extra rete.

La nostra presenza nel settore delle rinnovabili in Francia

A luglio 2021, tramite Eni gas e luce, abbiamo acquisito dai relativi soci fondatori la società Dhamma Energy Group (“Dhamma”), titolare di una piattaforma per lo sviluppo di impianti fotovoltaici in Francia e in Spagna. Il portafoglio impianti di Dhamma include una pipeline di progetti in vari stadi di maturità di quasi 3 GW, distribuita nei due paesi, ed anche impianti già in esercizio o in fase avanzata di costruzione in Francia per circa 120 MW. Con questa operazione inauguriamo la nostra presenza nell’energia rinnovabile nel Paese, dove Eni gas e luce ha già una presenza significativa e una base clienti importante.

A ottobre 2021, tramite Dhamma Energy, abbiamo inaugurato il parco fotovoltaico da 87,5 MWp di Athies-Samoussy, nel nord del Paese. ll parco, costituito da 5 impianti fotovoltaici completamente operativi, è il più grande della regione Hauts-de-France ed è una delle dieci principali centrali di energia solare in Francia. L'impianto produrrà circa 93 GWh all'anno, equivalenti al consumo domestico di 40.000 famiglie. Questo parco contribuirà all’incremento della capacità di generazione di energia rinnovabile di Eni, in linea con la strategia per la totale decarbonizzazione di prodotti e processi entro il 2050. Il parco, che occupa i 100 ettari di terra dell'ex base aerea NATO di Laon-Athies, è stato così convertito in un vettore di sostenibilità, ha contribuito allo sviluppo occupazionale a livello locale, con un picco di 250 persone che hanno lavorato nel cantiere. Il progetto è fortemente incentrato sullo sviluppo del territorio e sulla partecipazione di diverse organizzazioni locali e regionali, comprese le associazioni degli agricoltori, con le quali tramite Dhamma Energy abbiamo collaborato assiduamente. Inoltre, il progetto ha raccolto nel 2020 circa 2,6 milioni di euro grazie a un’iniziativa di crowdfunding a livello locale e a investitori pubblici.

532104411
FOCUS

Esploriamo l'Eurasia

L’Europa può avere un ruolo da protagonista anche energetico, soprattutto come comunità economica e sociale.

Il nuovo centro geo economico in Eurasia, rappresenta oggi un nuovo polo di sviluppo alternativo al centro euro-atlantico.

cover-politica-gasdotti-Europa.jpg
geo-1.png
La scommessa dell'Unione
1047731806