Tra scuola e azienda

L’obiettivo dei nostri programmi formativi

In Eni promuoviamo numerose iniziative a carattere formativo per integrare il fondamentale e primario ruolo delle istituzioni scolastiche con la capacità delle imprese di trasmettere competenze e conoscenze aziendali e cultura del lavoro.

Le competenze personali e professionali e la consapevolezza delle proprie capacità che gli studenti acquisiscono grazie a questi percorsi saranno utili per orientarsi tra studi universitari e professioni del futuro.

Organizziamo percorsi in presenza - coinvolgendo sedi centrali, centri di ricerca, siti produttivi in tutto il territorio italiano - e percorsi a distanza, sia in sincrono che tramite piattaforme di e-learning.

Numeri in evidenza

Qualche dato dall’avvio dell’alternanza

1.250
convenzioni

stipulate con le scuole

90.800
studenti

coinvolti tra percorsi in presenza e a distanza

Le piattaforme Enilearning e Joule

Sei un docente di un istituto superiore? Vuoi avere maggiori informazioni e/o scoprire come convenzionare la tua Scuola per permettere ai tuoi studenti di accedere ad Enilearning e/o a Joule?

Scrivi a: alternanza@eni.com

Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento

Prevedono il coinvolgimento degli studenti per visite agli impianti, corsi di approfondimento su tematiche organizzative e gestionali caratteristiche di Eni, e sul futuro dell’energia. I programmi in presenza, ospitati nei siti operativi Eni sul territorio nazionale e nelle sedi direzionali di San Donato Milanese e Roma, hanno coinvolto 14.000 studenti.

PCTO – Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento – sul Territorio

Una descrizione dei programmi pensati per gli studenti delle scuole del nostro network. Tra i programmi che hanno coinvolto il maggior numero di studenti:

Progetto Mattei

In collaborazione con l’Associazione Pionieri e Veterani Eni, dall’anno scolastico 2017–2018 a oggi, prevede la  diffusione e la condivisione delle conoscenze organizzative e dei valori aziendali attraverso un confronto tra motivazioni e visioni sul futuro  della società fondata da Enrico Mattei e  sollecitazioni  offerte  dalle  giovani  generazioni.

 

Vengono coinvolti i 3 Istituti Scolastici di San Donato Milanese (MI) per approfondimenti su tematiche riguardanti il mondo dell’energia sulle quali gli studenti devono produrre elaborati/cortometraggi da presentare durante un contest finale. 

LabScuole

Labscuole è un progetto formativo ideato a cura dell’unità Digital & Information Technology di Eni per dotare gli studenti delle scuole di un kit di strumenti digitali allo scopo di potenziare competenze/capacità in ottica di cambiamento e innovazione.

 

I programmi puntano a sviluppare propensione e curiosità verso le seguenti sfide tematiche :

  • Crea la tua Start -Up col Design Thinking
  • Crea la tua Start e lavora in Team
  • Affronta una sfida creando il tuo primo modello di Intelligenza Artificiale!

School4Life 2.0

Il progetto denominato School4Life 2.0 è attivo dal biennio scolastico 2021-2023 nel quale Eni Corporate University collabora insieme al Consorzio ELIS per contrastare l’abbandono scolastico, coinvolgendo 12 scuole superiori e 2 scuole medie presenti nel territorio italiano. 

 

Il progetto coinvolgerà gli studenti attraverso il trasferimento di competenze e valori aziendali, mettendo a disposizione una piattaforma informatica aziendale e i professionisti di Eni al fine di ispirare gli studenti, stimolandoli e rendendoli partecipi del proprio apprendimento. Il progetto mira a favorire la sensibilizzazione e l’orientamento dei giovani verso studi che favoriscano l’imprenditorialità, in ottica di economia circolare e salvaguardia ambientale, avvicinando i giovani alle tematiche che caratterizzano il mondo dell’energia.

Piattaforma Enilearning

Enilearning ha la finalità di mettere a contatto i ragazzi con una realtà aziendale come quella di Eni, approfondendo tematiche legate al mondo dell’energia a 360 gradi.

 

Il corso è suddiviso in 7 moduli:

  1. Eni si presenta: Eni, le sue attività e sicurezza sul lavoro
  2. La Sostenibilità: SDGs obiettivi di sviluppo sostenibile. 
  3. La Transizione Energetica: i cambiamenti climatici, iniziative di decarbonizzazione
  4. Le Energie Rinnovabili: approfondimenti sulle diverse energie rinnovabili
  5. L’Economia Circolare: Cos’è e quali sono le sue applicazioni
  6. La Digitalizzazione: Eni e HPC5 – High Performance Computing 
  7. Le Competenze Trasversali: uno sguardo ad alcune capacità che possono aiutare ad affrontare al meglio il mondo del lavoro: parlare in pubblico, sostenere un colloquio di lavoro, l’impatto motivazionale nel raggiungimento dei risultati.

Piattaforma Joule Open Program

Joule Open Program è una piattaforma offerta da Joule (la Scuola di Eni per l’Impresa nata nel 2020) che propone un percorso gratuito messo a disposizione delle scuole d’Italia per il PCTO "in distance", al fine di illustrare agli studenti nuove opportunità di lavoro rispetto alle professioni tradizionali e per orientarli sui temi più ampi dell’imprenditorialità sostenibile.

 

Joule Open Program è un’esperienza di apprendimento che immerge gli studenti in una storia imprenditoriale con modalità ingaggianti e interattive, favorendo la comprensione e l’acquisizione di nuove competenze e sensibilità attraverso 3 livelli di approfondimento: Engage, Action e Learn.

Piattaforma Fact or Fake

La piattaforma “Fact or Fake” ha l’obiettivo di guidare i ragazzi nell’allenamento alla riflessione logica e all’uso di strumenti metodologici necessari per orientarsi in maniera consapevole nel mondo dell’informazione e delle fake news, grazie al supporto degli strumenti e dei professionisti dell’archivio storico Eni.

 

Il corso è suddiviso in 3 moduli:

  1. Bufale mediatiche: facciamo chiarezza
  2. Vedere l’invisibile: gli archivi, la ricerca, i metadati
  3. Il ruolo del giornalismo e delle agenzie di stampa contro fake news e disinformazione.

Think About Tomorrow

Think About Tomorrow è un’iniziativa rivolta agli studenti iscritti al terzo, quarto e quinto anno di scuola superiore, provenienti da tutto il territorio nazionale. L’obiettivo è quello di sensibilizzare le nuove generazioni sulle opportunità professionali che il mercato offre e stimolare il confronto su attitudini e competenze personali, con interventi di relatori universitari e referenti Eni. 

 

Il programma dell’incontro prevede diversi momenti finalizzati a fornire ai partecipanti un’overview sul mondo della formazione post-scolastica e sulla situazione attuale del mercato del lavoro, nonché sulle prospettive di inserimento nei settori tecnico-scientifici.

 

Lo scopo dell’iniziativa è infatti quello di supportare le studentesse e gli studenti in una scelta formativa e professionale consapevole, al di là degli stereotipi di genere, stimolando l’interesse dell’audience verso le discipline STEM e sensibilizzando sulle tematiche relative alla parità di genere.

Public Speaking

Tre professionisti del comunicare in pubblico (della costruzione, della performance e dell’analisi del public speaking) incontrano gli studenti in questo percorso affascinante e utilissimo in vari contesti, lavorativi e non.

 

La metodologia proposta prevede il ricorso frequente all’esemplificazione (clip di monologhi da film, da teatro e da eventi pubblici, pillole dal vivo), allo scopo di promuovere e generare l’interazione e la partecipazione attiva (role playing) della platea degli studenti (per esempio, con esercizi di story telling e di simulazione). La proposta didattica verte pertanto su un coinvolgimento attivo e performativo degli allievi, chiamati da un lato a sviluppare capacità di analisi e di critica, dall’altro a proporsi in esercizi di performance e conseguente auto-osservazione che rendano la dimensione del public speaking e della presentazione del sé un portato naturale e famigliare dell’immagine pubblica di ogni allievo e del suo futuro.

A Scuola di Podcast

Il progetto si propone di far conoscere ai giovani il mondo dei podcast, intesi non solo come prodotti audio ma anche come strumenti di diffusione di conoscenza e cultura. Il podcast è una forma espressiva e artistica che utilizza esclusivamente contenuti audio e si sta rivelando uno strumento di comunicazione estremamente versatile ed efficace in quest’epoca dove i contenuti culturali vengono fruiti anche mentre si fanno altre attività

Oltre a ottenere competenze tecniche e a sviluppare un pensiero analitico, gli studenti sono direttamente impegnati nella scrittura, realizzazione e produzione di podcast. Dal punto di vista didattico e formativo, i podcast sono quindi uno strumento ideale perché uniscono e intrecciano varie discipline: il giornalismo, la capacità critica di raccolta delle informazioni, la scrittura creativa, la musica, la recitazione e le tecniche di montaggio. Infine, l’assenza di contenuti video riattiva il mondo dell’immaginario e della fantasia, proprio come la lettura di un libro o di un articolo.

Eni4STEM

La finalità del progetto Eni4STEM è un progetto di ricerca sociale volta a comprendere le ragioni per cui, ancora oggi, tra le giovani ragazze che frequentano le scuole superiori, e in particolare nelle regioni del Centro Sud d’Italia, si registrano un numero di iscrizioni alle Facoltà STEM sensibilmente minori rispetto alla media continentale. Attraverso questo percorso di comunicazione, Eni prevede di far partire dalle ragazze l’idea del percorso da disegnare rendendole soggetti attivi capaci di individuare le possibili strade da percorrere legate alle materie STEM.

Liceo Quadriennale TRED

Il Liceo sperimentale TRED – in collaborazione con il Consorzio ELIS – propone un percorso di formazione in quattro anni, che coniuga la tradizione umanistico-scientifica del Liceo italiano con le conoscenze necessarie a vivere da protagonisti la transizione digitale ed ecologica in atto. Il suo obiettivo è inoltre quello di ridurre l’abbandono scolastico e il divario tra le scuole del Nord e quelle del Sud.

 

Il progetto prevede di creare una faculty estesa, favorire il bilinguismo e l’internazionalizzazione attraverso materie in lingua inglese e approfondimenti all’estero, formando docenti e prevedendo attività didattica a progetto (summer camp, creathon ecc), per permettere agli studenti di applicare quanto appreso nella teoria.

Distretto Italia

Il progetto “Distretto Italia”, in collaborazione con il Consorzio ELIS, si pone l’obiettivo di individuare soluzioni sul mismatch tra domanda e offerte di lavoro per recuperare i 3 milioni di NEET (giovani nella fascia di età dai 15 ai 34 anni che in Italia non lavorano e non studiano).

 

Il progetto intende dare l’opportunità alle aziende di organizzare un Osservatorio sulle competenze a loro necessarie nella fase di transizione energetica e digitale anche attraverso il contatto diretto tra le aziende e le scuole per favorire scambi e interazioni sulle tematiche di forte attualità per le nuove generazioni.

I nostri percorsi formativi

La tesi di laurea è una tappa cruciale per il passaggio dall’Università al mondo del lavoro, per questo offriamo supporto agli studenti che ne fanno richiesta.

CdL Area Geologia e Geofisica

Sviluppiamo percorsi che spaziano dalle scienze applicate allo sviluppo sostenibile, passando per le scienze della terra.

Approfondisci

CdL Area Ingegneria

Dall’energia all’ambiente, i programmi che sviluppiamo insieme alle principali università.

Approfondisci

CdL Altre aree disciplinari

In collaborazione con l’Università di Pavia, ecco una serie di corsi che spaziano su temi come la Filosofia e l’International Business.

Approfondisci

Percorsi formativi internazionali

Crediamo nella conoscenza come fattore decisivo per la crescita e lo sviluppo dei Paesi e delle comunità.

Approfondisci


Back to top
Back to top