628651878

L’integrazione della sostenibilità nel nostro modello di business

La sostenibilità per Eni vuol dire contribuire a una transizione energetica socialmente equa che garantisca l’accesso all’energia per tutti tutelando l’ambiente.

6 min di lettura
6 min di lettura

Verso una transizione equa per creare valore nel lungo termine

Dall’esplorazione e produzione alla ricerca scientifica, dalla chimica circolare alle bioraffinerie, dalle rinnovabili al gas naturale: ogni nostra operazione concretizza un modello di business basato sull’eccellenza operativa, la neutralità carbonica nel lungo termine e le alleanze per lo sviluppo locale. Questi tre pilastri, a loro volta, poggiano su una base comune costituita dalla valorizzazione delle competenze interne, dall’applicazione di tecnologie innovative e dal processo di digitalizzazione

Applicando questo modello creiamo valore nel lungo termine per tutti gli stakeholder e gli shareholder, contribuendo a una transizione energetica che sia socialmente equa. 

Tale assetto, infine, è perfettamente sintetizzato nella nostra mission che recepisce i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, tracciando la direzione della nostra evoluzione nel lungo termine.

Eccellenza operativa

Puntare all’eccellenza operativa significa, in primo luogo, mantenere un impegno continuo alla valorizzazione delle persone e, in ambito HSE, alla salvaguardia della salute e della sicurezza e alla tutela dell’ambiente. Ma vuol dire anche puntare su efficienza e resilienza delle operazioni, per accelerare il time-to-market dei progetti e ridurre il break-even. E fare tutto questo mantenendo una solida disciplina finanziaria e la massima attenzione all’integrità e al rispetto dei diritti umani.

Neutralità carbonica nel lungo termine

Per realizzare la neutralità carbonica nel lungo termine abbiamo adottato un approccio che considera le emissioni generate lungo l’intero ciclo di vita dei prodotti energetici. Le azioni principali che mettiamo in campo sono la massimizzazione dell’efficienza energetica degli asset, la crescita delle fonti low carbon nel portafoglio (con un aumento della quota di gas e biofuel e la produzione e commercializzazione di biometano), la crescita delle fonti a zero emissioni e lo sviluppo di iniziative di economia circolare. Un ruolo importante lo avranno le nuove tecnologie di cattura e utilizzo della CO2 e lo sviluppo di progetti per la conservazione delle foreste in conformità con lo schema REDD+.

Per sostenere ancora più efficacemente questi obiettivi abbiamo creato due nuove Direzioni Generali: Natural Resources ed Energy Evolution. La prima si occupa della valorizzazione sostenibile del portafoglio upstream, di efficienza energetica e di cattura della CO2, mentre la seconda segue l’evoluzione dei business di generazione, trasformazione e vendita di prodotti da fossili al bio, blue e green.

Alleanze per lo sviluppo locale

Da sempre, nel nostro rapporto con i Paesi produttori, affianchiamo la valorizzazione delle risorse energetiche con la promozione di iniziative a favore delle comunità. Oltre a destinare le produzioni di gas al mercato locale e a favorire l’accesso all’elettricità, quindi, realizziamo interventi per la diversificazione delle economie locali e progetti di sviluppo locale a tutela della salute, dell’educazione e dell’accesso all’acqua e all’igiene. Denominato Dual Flag, questo approccio si basa sulla collaborazione con istituzioni, agenzie di cooperazione e stakeholder locali per individuare gli interventi necessari per le comunità, in linea con i Piani di Sviluppo Nazionali e l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Parallelamente a queste iniziative, inoltre, siamo costantemente impegnati nel creare opportunità di lavoro e nel trasferire il nostro know-how e le nostre competenze ai partner locali.

desktop image
mobile image

Obiettivi e traguardi per costruire un futuro migliore

La sostenibilità fa parte di ogni aspetto del nostro business. Questo legame si realizza con l’integrazione nella nostra mission dei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU. Per ognuno di essi, abbiamo definito dei traguardi da raggiungere e li abbiamo fissati nel Piano d’Azione 2020-2023 e nel Piano strategico di lungo termine al 2050.

Nel 2019 abbiamo raggiunto importanti risultati, tra cui:

  • -27% dell’indice di intensità emissiva GHG upstream rispetto al 2014;
  • -81% delle emissioni fuggitive di metano upstream rispetto al 2014;
  • -3% indice di frequenza di infortuni totali registrabili vs. 2018 (-52% vs. 2014);
  • €194 milioni investiti in ricerca e sviluppo tecnologico;
  • circa 1,4 milioni di ore di formazione (+16,5% vs. 2018);
  • 89% riutilizzo delle acque dolci;
  • €95,3 milioni di investimenti per lo sviluppo locale.

La nuova mission di Eni e i Sustainable Development Goals

La nuova mission di Eni rappresenta esplicitamente il percorso di trasformazione intrapreso dall’azienda per giocare un ruolo determinante nel processo globale di “just transition” verso un futuro low carbon. Per saperne di più seleziona un obiettivo riportato di seguito.


PDF 785.99 KB

Una storia sostenibile

Dialogo, rispetto, collaborazione: sono alcuni dei valori alla base della nostra storia, che ancora oggi ci caratterizzano.

Governance di sostenibilità

Evidenza di una Governance solida e all'avanguardia è il ruolo centrale che ha il Consiglio di Amministrazione di Eni nella gestione dei principali temi legati al cambiamento climatico e alla sostenibilità ed il dibattito aziendale sulle tematiche strategiche, supportato da specifici Comitati e dall’Advisory Board, in cui siedono alcuni tra i massimi esperti internazionali del settore energetico.

Vai alla governance di Eni

desktop image
mobile image

Stakeholder engagement

La relazione con nostri stakeholder, l’ascolto e la condivisione delle scelte con le persone nei Paesi che ci ospitano, sono elementi fondamentali per Eni: la conoscenza del loro punto di vista e delle loro aspettative sono alla base dell’impegno per costruire relazioni trasparenti e durature fondate su un rapporto di reciproca fiducia.

Scopri la nostra relazione con gli stakeholder

Reporting integrato

Le strategie di lungo termine del nostro business sono raccontate nel nostro sistema di reporting.

Vai al sistema di reporting di sostenibilità