• EVENTI
  • SOSTENIBILITÀ

Eni Sustainable Mobility e Satispay: nelle stazioni di servizio c'è un’opzione in più per i pagamenti da mobile

Fare rifornimento nelle Eni Live Station è ancora più semplice con l’innovativo sistema di pagamento via smartphone

  • L’integrazione con Satispay rientra nella strategia di Eni Sustainable Mobility per la digitalizzazione dei servizi e per offrire ai propri clienti un’esperienza di acquisto sempre più accessibile.
  • Per Satispay, l’accordo con uno dei principali operatori della mobilità rappresenta un ulteriore passo verso l’obiettivo di contribuire a migliorare le abitudini quotidiane di pagamento.

Roma - Milano, 10 agosto 2023 – Eni Sustainable Mobility e Satispay annunciano che Satispay, il sistema di mobile payment alternativo e indipendente dai circuiti tradizionali delle carte di credito e debito, si aggiunge ai metodi di pagamento disponibili nelle stazioni di servizio Eni. Con l’integrazione di Satispay, i clienti delle Eni Live Station possono pagare i rifornimenti di carburante self e servito, le consumazioni e gli acquisti negli Eni Café e nei negozi Emporium, nelle casse e nei terminali di piazzale di oltre 1.300 Eni Live Station.
“Con l’accordo con Satispay, Eni Sustainable Mobility amplia ulteriormente le opzioni di pagamento disponibili per i propri clienti con l’obiettivo di rendere ancora più semplice e accessibile la loro esperienza nella stazione di servizio. Per far fronte alle loro esigenze di prodotti e servizi per la mobilità, sono più di un milione le persone che ogni giorno entrano nella rete delle Eni Live Station che, in Italia, conta oltre 4.000 punti vendita” ha commentato Luigi Napolitano, Responsabile Operations, Sistemi e Profili di Eni Sustainable Mobility.

“Nel costruire Satispay ci siamo posti l‘obiettivo di migliorare la vita delle persone semplificando le loro abitudini di pagamento quotidiane: essere stati scelti da un grande operatore del settore mobilità come Eni Sustainable Mobility conferma che possiamo produrre un impatto significativo per utenti ed esercenti. Garantire efficienza, semplicità e affidabilità nella gestione dei pagamenti è un aspetto chiave per permettere ai nostri partner di offrire un’ottima esperienza di acquisto ai clienti, migliorando la qualità del servizio nel complesso. Raggiungere questo obiettivo è ancora più importante proprio in quei luoghi in cui può concentrarsi un elevato numero di persone come le stazioni di rifornimento che, specialmente con l’arrivo delle vacanze estive, riscontrano una maggiore affluenza e necessitano per questo di velocità e affidabilità nei pagamenti. La nostra community ha accolto con entusiasmo la possibilità di pagare anche il carburante con Satispay ma, grazie a questa collaborazione, possiamo portare la nostra soluzione a tutti i clienti delle Eni Live Station, un traguardo di cui andiamo molto fieri” ha commentato Stefano Schiavio, Partnerships & Corporate BD Director di Satispay.

Sono oltre 4 milioni gli utenti Satispay che possono già utilizzare il sistema di pagamento per fare il pieno in modo sicuro, semplice e veloce. Per pagare il carburante ai totem self o alle casse sarà sufficiente aprire l’app, inquadrare il QR code per abilitare il pagamento dell’importo pre-autorizzato e successivamente selezionare l’erogatore che si vuole utilizzare per il rifornimento. Al termine dell’operazione viene rilasciato uno scontrino digitale direttamente sull’app.

Per i clienti delle Eni Live Station che non hanno ancora Satispay, accedere alla nuova modalità di pagamento è molto semplice: basta scaricare l’app su un qualsiasi smartphone (iOS o Android) e registrarsi inserendo i propri dati identificativi e l’IBAN del proprio conto corrente.

 

Satispay 
Satispay è il super network di mobile payment alternativo alle carte di credito e debito. Indipendente, efficiente, estremamente conveniente e sicuro, tramite la sua app Satispay permette agli utenti di pagare nei negozi fisici e online e scambiarsi denaro tra amici, oltre a offrire una serie di altri servizi come ricariche telefoniche, pagamento di bollettini, pagoPA e bollo auto e moto, donazioni, buste regalo e risparmi. Satispay diventa punto di riferimento a cui accedere per gestire con immediatezza qualsiasi tipo di pagamento o attività legata alla gestione del denaro. Oggi utilizzano Satispay quasi 4 milioni di utenti tra privati e esercenti, tra cui piccoli negozi e grandi brand come Esselunga, Benetton, Carrefour, Boggi, Trenord, Eataly, Tigotà, Decathlon, Autogrill, Trenitalia e molti altri ancora. Satispay offre a tutti un’esperienza di pagamento semplice, immediata e sicura, e agli esercenti un modello di pricing trasparente e vantaggioso, senza costi di attivazione o canoni mensili, che prevede soltanto una commissione fissa di 20 centesimi per i pagamenti superiori ai 10€. Con headquarters a Milano, l’azienda oggi conta oltre 500 collaboratori e punta a diventare il prossimo network di pagamento di riferimento in Europa.

Eni Sustainable Mobility
Eni Sustainable Mobility è la società di Eni dedicata alla mobilità sostenibile. L'azienda è integrata verticalmente lungo l'intera catena del valore per fornire servizi e prodotti progressivamente decarbonizzati per la transizione energetica, accelerando il percorso verso l’azzeramento delle emissioni lungo il loro intero ciclo di vita. Nella società sono confluiti gli asset esistenti di bioraffinazione e biometano che includono le bioraffinerie di Venezia e Gela, la bioraffineria in joint venture con PBF a Chalmette, in Louisiana (USA) e lo sviluppo di nuovi progetti, tra cui quelli delle bioraffinerie di Livorno e Pengerang (Malesia), attualmente in fase di valutazione. Eni Sustainable Mobility comprende anche una rete di oltre 5.000 punti vendita in Europa per la commercializzazione di numerosi vettori energetici, tra cui i carburanti di natura biogenica come l'HVO (Hydrogenated Vegetable Oil) e il biometano, nonché l'idrogeno e l’elettrico, oltre ad altri prodotti come i bitumi, i lubrificanti e i combustibili. La rete di stazioni Eni supporta anche gli altri servizi di mobilità di Eni, tra cui il servizio di car sharing Enjoy, la ristorazione e i negozi in prossimità. Eni Sustainable Mobility è direttamente controllata da Eni, che ne detiene il 100% del capitale sociale.

Rapporti con i Media - Milano

ufficio.stampa@eni.com

Rapporti con i Media - Roma

ufficio.stampa@eni.com

Investor Relations

Piazza Vanoni, 1 - 20097 San Donato Milanese (MI)

investor.relations@eni.com

Centralino

Ufficio Stampa

ufficio.stampa@eni.com

Numero verde azionisti (dall’Italia)

segreteriasocietaria.azionisti@eni.com

Numero verde azionisti (dall’estero)

investor.relations@eni.com


Back to top
Back to top