1073006286

Eni Foundation con il Ministero della Salute dell’Algeria a sostegno dei servizi di cura materno-infantile nel Sud dell’Algeria

01 giugno 2021
1 min di lettura
01 giugno 2021
1 min di lettura

San Donato Milanese (Mi), 1 giugno 2021 - Eni Foundation ha firmato un Memorandum of Understanding con il Ministero della Salute, della Popolazione e della Riforma Ospedaliera della Repubblica Democratica Popolare di Algeria per contribuire alle politiche del paese volte ad ampliare l'accesso ai servizi sanitari in ambito materno-infantile nel Sud del Paese.

In particolare, sarà fornito supporto per il rafforzamento dei servizi specifici negli ospedali dell’area, attraverso la fornitura di attrezzature mediche e la formazione del personale sanitario, nonché l’estensione dei servizi domiciliari nelle aree remote del Sud, attraverso il supporto di cliniche mobili, con l’obiettivo di contribuire alla riduzione delle malattie e della mortalità materno-infantile.

Con questa iniziativa Eni Foundation vuole contribuire all’impegno del sistema sanitario algerino nell'implementazione di un'efficace offerta sanitaria, in particolare nelle aree periferiche del Paese.

Eni è presente in Algeria dal 1981 e rappresenta la più importante compagnia energetica internazionale del paese. Eni Foundation è stata costituita alla fine del 2006 per promuovere e realizzare in Italia e nel mondo, iniziative di solidarietà sociale ed umanitaria nei settori dell’assistenza, della sanità dell’educazione della cultura e dell’ambiente, rivolgendosi in particolare alle fasce di popolazione più vulnerabile, soprattutto i bambini.