eni-ghana-md-roberto-daniele-and-ghs-dg-dr-kuma-2.jpg

Eni Ghana e i partner del progetto OCTP donano attrezzature mediche a sostegno della lotta contro il COVID-19 in Ghana

15 luglio 2020
1 min di lettura
15 luglio 2020
1 min di lettura

Accra, 15 luglio 2020 - Eni Ghana e i partner del progetto OCTP, Vitol e Ghana National Petroleum Corporation (GNPC), hanno consegnato oggi 15.000 kit per test a tampone e 7 ventilatori e attrezzature correlate al Ghana Health Service, come contributo all’impegno del Ghana nel prevenire, controllare e gestire la diffusione del Coronavirus nel paese.
Questa donazione fa parte delle iniziative che Eni Ghana e i suoi partner nel progetto OCTP stanno implementando per sostenere il Paese nella lotta al Covid-19, per un investimento complessivo di 850.000 USD. L’iniziativa beneficierà anche il Korle Bu Teaching Hospital di Accra, l'ospedale Saint Martin de Porres di Ekwe e la direzione sanitaria del distretto di Ellembelle, nella Western Region.
L’iniziativa è stata definita in collaborazione con il Ministero della Salute e fornirà aiuti immediati e supporto a lungo termine al sistema di assistenza sanitaria del Ghana.
Il Managing Director di Eni Ghana, Roberto Daniele, ha commentato che "Eni e i suoi partner sono determinati a svolgere un ruolo attivo e duraturo nella risposta del Ghana alla pandemia, rafforzando il sistema sanitario del Paese, a beneficio dell'intera popolazione".
Eni è una società globale integrata dell’energia che opera in oltre 60 paesi. È presente in Ghana dal 2009 e attualmente ha una produzione di circa 70.000 barili di petrolio equivalente al giorno.

For further information

Eni Ghana E&P
Bradley Tower Building
William Tubman Road
Ridge - PMB KA 185 - Accra - Ghana
External Communications unit
Ph: +233 (0) 302761790 ext. 777
E-mail: external.communication@enighana.eni.com
Website: www.eni.com/en-IT/global-presence/africa/ghana.html