Loandina_COMINT_A4

The Circular Tour

Eni e Coldiretti per l’economia circolare. La prima tappa a Gela il 21 e il 22 febbraio 2020.

Benessere dell’uomo, benessere della Terra

Dalla collaborazione tra Eni e Coldiretti nasce il Circular Tour, un viaggio a tappe in alcune delle più suggestive città italiane per raccontare l’importanza di un cambiamento nei nostri modelli di consumo, attraverso un impegno condiviso tra aziende e azioni individuali.

Uno stile di vita all’insegna dei principi dell’economia circolare: produrre, consumare, trasformare e riusare che rappresenta un orizzonte possibile e concreto per il benessere dell’uomo e del Pianeta.

Il cibo italiano, insieme a iniziative culturali, d’intrattenimento e di divulgazione scientifica, rappresenta l’energia per mettere in moto nuove abitudini virtuose nelle quali riconoscerci come un’unica comunità.

Grazie a laboratori, contenuti multimediali e attività esperienziali, Eni e Coldiretti presentano il cibo come elemento chiave per ricostruire il rapporto tra Uomo e Terra.

La prima tappa del Circular Tour si tiene a Gela il 21 e 22 febbraio in Piazza Umberto I.

descalzi-official.jpg

Quella tra Eni e Coldiretti è un’alleanza sinergica tra mondo agricolo e mondo dell’energia per contribuire a un futuro a minor impatto ambientale e allo sviluppo sostenibile.

di Claudio Descalzi

Tradizione, cultura e identità

Il Circular Tour è caratterizzato da differenti esperienze per offrire ai visitatori un percorso sfaccettato e ricco di stimoli.

EniCiclo è una piazza nella piazza, uno spazio d’incontro dove costruire un nuovo immaginario di cambiamento: quello dell'economia circolare.

Il progetto multimediale e architettonico è ideato e diretto da Marco Capasso. 

Architetto, divulgatore e curatore, ha curato negli anni importanti progetti di divulgazione innovativa del patrimonio storico artistico e architettonico nazionale, come la valorizzazione attraverso dettagliate ricostruzioni virtuali, al fianco di Piero Angela e Paco Lanciano, dei Fori Imperiali a Roma per un’inedita forma di spettacolo multimediale serale (Foro di Augusto e Foro di Cesare).

La struttura a pianta circolare, porta i visitatori in viaggio nella storia e nella cultura gastronomica d’Italia, avvolgendoli con immagini, musica e parole. Le musiche originali scritte e dirette da Antonio Fresa ed eseguite dall’orchestra de “I professori del Teatro San Carlo” accompagnano questo viaggio nelle città.

I 7 schermi dell’Eniciclo proietteranno anche altrettante illustrazioni originali dedicate alla città in cui si svolge l’evento. Le illustrazioni, un omaggio per la città e i suoi abitanti, riproducono scorci e elementi caratteristici del luogo, interpretati e raccontati ogni volta da un diverso illustratore.

Mercato CAMPAGNA AMICA è il posto per acquisti sostenibili e rigorosamente a km 0, mentre la valorizzazione in cucina dei prodotti Made in Italy avviene grazie agli AGRIchef, cuochi contadini che guidano i visitatori in un viaggio attraverso i sapori e i profumi del Belpaese.

AGRIasilo è uno spazio per i più piccoli dove scoprire, capire, giocare e imparare. È il luogo dove i bambini possono conoscere da vicino il mondo contadino e acquisire le basi di un’alimentazione sana e sostenibile attraverso il gioco, i rumori e i suoni della natura.