IN CORSO

Eni al Festivaletteratura di Mantova

Eni al Festivaletteratura di Mantova

Eni al Festivaletteratura di Mantova

Eni al Festivaletteratura di Mantova

Eni al Festivaletteratura di Mantova
Mantova

Dal 2008 Eni è partner di Festivaletteratura di Mantova, uno degli appuntamenti culturali italiani più attesi dell’anno, cinque giorni di incontri dal vivo e in streaming per gli appassionati del mondo dei libri e della letteratura, che nel 2023 si è svolto dal 6 al 10 settembre.

All’interno della rassegna Inedita Energia, abbiamo presentato Macchemusica!, un evento di incontro e dibattito che si è proposto di raccontare il mondo della musica da prospettive diverse nella storia e nella società. Macchemusica! è anche il titolo di un volume inedito che raccoglie una serie di articoli e di riflessioni apparsi sulle storiche riviste Eni Il Gatto Selvatico ed Ecos tra gli anni ‘50 e '70, dedicati ai fenomeni musicali e di costume della società italiana, oltre ad un contributo speciale ad opera del professor Valerio Magrelli.

Per Eni, la cultura è da sempre un importante veicolo di sviluppo individuale e delle comunità perché consente di stare al passo con i tempi, elemento fondante della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica che l’azienda continua a perseguire.

Macchemusica! L’evento e gli ospiti

L’appuntamento è stato il 10 settembre in Piazza Castello a Mantova, con Neri Marcorè e altri ospiti d’eccezione.

Macchemusica!

Non sei riuscito a partecipare? È disponibile la registrazione.

La sintesi di suoni e rumori, sapientemente combinati, formano una melodia. Da questo connubio nasce la musica che, con il suo potere, unisce, crea legami e travalica barriere linguistiche e culturali. A dirigere l’orchestra metaforica di Inedita Energia è Neri Marcorè. Insieme a lui nel parterre talenti eccezionali:

  • Brunori Sas, cantautore
  • Ginevra Costantini Negri, pianista e Alfiere della Repubblica
  • Paola Maugeri, conduttrice radiofonica e televisiva, scrittrice
  • Valerio Magrelli, poeta, scrittore, filosofo e Professore di Letteratura Francese presso l’Università degli Studi di Roma Tre.

A Mantova la musica e l’armonia che si sono creati tra i componenti di un’orchestra hanno offerto a noi di Eni lo spunto per condividere con la platea i risultati ottenuti dall’azienda nell'anno in cui si celebrano i 70 anni dalla nascita. Come i musicisti, all’unisono, suonano ognuno il proprio strumento, così anche noi negli anni abbiamo raggiunto importanti traguardi grazie al talento delle nostre persone e alla loro capacità di contribuire nel gioco di squadra, lavorando insieme alla creazione dello spartito del mondo dell’energia. 

Macchemusica! Un volume inedito

Inedita Energia è molto più di un evento all’interno del Festivaletteratura, è l’occasione di far conoscere a un pubblico di appassionati lettori articoli e riflessioni apparsi su due riviste che hanno fatto la storia della nostra editoria aziendaleIl Gatto Selvatico (1955-1965) ed Ecos (1972-2002).

Nell'edizione 2023 a Mantova abbiamo proposto Macchemusica!, una raccolta di testi pubblicati tra gli anni ‘50 e ‘70 sulle riviste Eni, dedicati al mondo della musica e al suo significato più profondo.

Ad aprire il volume, un articolo di Valerio Magrelli intitolato "Poesia e democrazia, qualche possibile interferenza", pubblicato su “Civiltà delle macchine – la parola democrazia” nel 2001. 

Eni, una storia scritta nel futuro

Il 10 febbraio 1953 nasce la società energetica italiana. Da allora continua a guidare il cambiamento e oggi punta all’obiettivo Net Zero.



Back to top
Back to top