Upstream

Eni avvia la produzione di gas dal giacimento di Merakes nelle acque profonde dell'Indonesia

26 aprile 2021 - 8:35 AM CEST
 

San Donato Milanese (MI), 26 aprile 2021 – Eni ha avviato la produzione di gas dal Progetto Merakes, situato nel blocco East Sepinggan, nelle acque profonde dello stretto di Makassar, nella provincia del Kalimantan Orientale, in Indonesia.

Il progetto è rappresentato da un giacimento a gas nell’offshore del bacino di Kutei, con una profondità d’acqua di circa 1.500 metri. Cinque pozzi sottomarini garantiranno una capacità di produzione di 13 milioni di standard metri cubi di gas al giorno (SMCD), equivalenti a 85.000 barili di petrolio equivalente al giorno (BOED). Il giacimento sfrutta l’Unità di Produzione Galleggiante (FPU) di Jangkrik, operata da Eni, distante 45 chilometri da Merakes, che anche grazie alla sinergia con il gas proveniente dal giacimento di Jangkrik ottimizzerà la sua capacità fino a 21 milioni di SMCD. Il gas prodotto da Merakes è trasportato alla FPU attraverso condotte sottomarine e, dopo essere stato trattato, convogliato all'Onshore Receiving Facility (ORF) di Senipah, utilizzando le infrastrutture di trasporto esistenti di Jangkrik.

La produzione di gas di Merakes sarà parzialmente destinata al mercato interno, e contribuirà inoltre all'estensione della vita operativa dell'impianto di Bontang LNG, uno degli impianti di trasformazione di GNL più affidabili al mondo che fornisce GNL sia al mercato interno che ai mercati d’esportazione.

L’Amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi ha commentato: “Siamo davvero orgogliosi dell’avvio di Merakes, un progetto che sfrutta le sinergie con le infrastrutture di Eni già esistenti e frutto della proficua collaborazione con i nostri partner e con le autorità indonesiane. Merakes è uno dei principali progetti di Eni nel 2021 e contribuirà all’incremento del gas nel nostro mix produttivo, in linea con gli obiettivi strategici della società.”

Eni è l'operatore del blocco East Sepinggan con una partecipazione del 65% attraverso la sua controllata Eni East Sepinggan Ltd. Gli altri partner sono Neptune Energy East Sepinggan B.V., con una quota del 20%, e PT Pertamina Hulu Energi, con il restante 15%. L'11 dicembre 2018, il Production Sharing Contract (PSC) per il blocco East Sepinggan è stato convertito in Gross Split Production Sharing Contract, al fine di supportare l'efficienza degli investimenti nel settore dell’oil and gas in Indonesia.

Eni opera in Indonesia dal 2001, dove dispone di un ampio portafoglio di asset in esplorazione, produzione e sviluppo.

PDF 418.74 KB