Finanza, Risultati e Piano Strategico

Eni: Moody’s riduce il rating a lungo termine

23 ottobre 2018 7:12 PM CEST
La modifica del rating di Eni fa seguito alla decisione assunta dall’agenzia sul rating sovrano dell’Italia.

San Donato Milanese (MI), 23 ottobre 2018 – L'agenzia di rating Moody's Investors Service ha abbassato il rating a lungo termine di Eni portandolo a ‘Baa1’, con outlook Stabile, dal precedente ‘A3’. L'agenzia ha inoltre confermato a ‘P-2’ il giudizio a breve termine.

La modifica del rating di Eni fa seguito alla decisione assunta dall’agenzia sul rating sovrano dell’Italia, che è stato abbassato a ‘Baa3’, con outlook Stabile, dal precedente ‘Baa2’, e riflette l’opinione di Moody’s secondo cui, nonostante le prospettive favorevoli e l’aspettativa di forti indicatori finanziari per Eni, un più basso rating dell’Italia determina una riduzione del rating di Eni. Infatti, la metodologia di Moody’s prevede che il differenziale tra il rating di una società considerata “Government Related Issuer” quale Eni e il rating sovrano dell’Italia sia al massimo di due notches.

Scarica il pdf del comunicato

PDF 87.57 KB 23 ottobre 2018 CEST 19:12
PDF 87.57 KB