PRICE SENSITIVE
Finanza, Risultati e Piano Strategico

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2015

17 marzo 2016 - 7:06 PM CET
 

Roma, 17 marzo 2016 – In data odierna il Consiglio di Amministrazione ha approvato il bilancio consolidato e il progetto di bilancio di esercizio di Eni per il 2015 che confermano i risultati preliminari pubblicati nel comunicato stampa di preconsuntivo 2015 diffuso il 26 febbraio 2016 di seguito riepilogati.

RISULTATI ECONOMICI (a) (€ milioni)Esercizio
20142015

Continuing operations:

  

Risultato operativo adjusted (b)

11.442

4.104

Risultato netto adjusted (b)

3.854

334

Risultato netto

101

(7.680)

- per azione (€)

0,03

(2,13)

- per ADR ($)

0,08

(4,73)

Risultato netto di Gruppo

1.291

(8.783)

- per azione (€)

0,36

(2,44)

- per ADR ($)

0,96

(5,42)

(a) Di competenza Eni.
(b) I risultati adjusted delle continuing operations escludono oltre alle consuete voci "profit/loss on stock" e special item anche l’effetto dell’elisione degli utili sulle transazioni intercompany verso i settori in fase di dismissione I&C e Chimica, questi ultimi rappresentati in base alle disposizioni dello IFRS 5 come "discontinued operations".

 

Il Consiglio ha deliberato di proporre all’Assemblea degli Azionisti la distribuzione del dividendo di €0,80 per azione, di cui €0,40 distribuiti nel settembre 2015 a titolo d'acconto. Il dividendo a saldo di €0,40 per azione1 sarà messo in pagamento a partire dal
25 maggio 2016 con stacco cedola il 23 maggio 2016 e record date 24 maggio 2016.

Nell’ambito della Relazione finanziaria annuale 2015 sono altresì rappresentate le performance di sostenibilità più significative per offrire una visione integrata del modello di business.

La Relazione finanziaria annuale 2015 è stata messa a disposizione del Collegio Sindacale e della Società di revisione. La Relazione sarà resa disponibile al pubblico entro la prima metà di aprile presso la sede sociale, sul sito internet della società, eni.com e con le altre modalità previste dalla normativa vigente unitamente alle relazioni del Collegio Sindacale e della Società di revisione.
In allegato sono riportati gli schemi IFRS del bilancio consolidato e del bilancio di esercizio estratti dal documento approvato.

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì approvato la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari, redatta ai sensi dell’art. 123-bis del TUF e la Relazione sulla Remunerazione, redatta ai sensi dell’art. 123-ter del TUF, che saranno trasmesse a Borsa Italiana SpA e messe a disposizione del pubblico presso la sede sociale e nelle sezioni “Governance‘, “Documentazione‘ e “Investor Relations‘ del sito internet di Eni contestualmente alla pubblicazione della Relazione finanziaria annuale 2015.

Assemblea degli Azionisti in sede ordinaria il 12 maggio 2016  (unica convocazione)
Il Consiglio di Amministrazione ha convocato per il 12 maggio 2016 l’Assemblea degli Azionisti in sede ordinaria per deliberare sull'approvazione del bilancio di esercizio 2015, sull’attribuzione dell’utile, sulla nomina di un amministratore ai sensi dell'articolo 2386 del Codice Civile, e in via consultiva, sulla prima sezione della Relazione sulla Remunerazione, relativa alla Politica sulla Remunerazione 2016.

Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari Massimo Mondazzi dichiara ai sensi del comma 2 articolo
154 bis del Testo Unico della Finanza che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.

(1) Al dividendo non compete alcun credito d'imposta e, a seconda dei percettori, è soggetto a ritenuta alla fonte a titolo di imposta o concorre in misura parziale alla formazione del reddito imponibile.

PDF 171.24 KB