Rapporti con il territorio

Eni presenta alla Triennale di Milano il suo magazine online Eniday

05 ottobre 2015 11:15 AM CEST

San Donato Milanese (MI), 5 ottobre 2015 – Eni presenta oggi alla Triennale di Milano il suo magazine online Eniday (eniday.com), piattaforma digitale in inglese e italiano dedicata al racconto delle nuove frontiere dell'energia e dell'innovazione tecnologica applicata allo sviluppo sostenibile. Eniday racconta storie di esplorazione e ricerca, ma anche le esperienze delle persone che ogni giorno sono al lavoro per trasformare le risorse naturali della nostra Terra in energia.
Il magazine va ad alimentare i siti e i social media di Eni e si rivolge a un pubblico italiano e internazionale, raggiungendolo nelle decine di Paesi in cui la Società opera.

L’arrivo di Eniday completa la galassia digitale di Eni e la arricchisce di contenuti che verranno distribuiti su tutte le piattaforme del gruppo. Eni è ora protagonista del dibattito globale sull’innovazione nel campo dell’energia, attraverso il sito istituzionale Eni.com (che resta al top del ranking mondiale dei migliori siti aziendali), Eniday, la rivista Oil e il sito di analisi Abo.net e la propria community social in costante crescita, che è stata appena arricchita dall’arrivo della nuova pagina Facebook istituzionale.  

La presentazione di Eniday alla Triennale è l’occasione per un dibattito, dal titolo "La comunicazione è una bella storia", moderato da Marco Bardazzi, direttore comunicazione esterna Eni, al quale partecipano: Gianni Riotta, giornalista e scrittore; David Bowen, fondatore e senior consultant di Bowen Craggs & Co.; Shane Snow, giornalista, autore e fondatore di Contently.

Eniday vuole raccontare l’energia in modo innovativo, con la creatività e gli strumenti digitali di un network di talenti internazionali. Gli autori sono giornalisti, fotografi, videomakers, esperti di infografica e big data. Sono esperti di tecnologie applicate al mondo dell’energia e dello sviluppo sostenibile. Un network di talenti digitali di ogni parte del mondo, a cui Eni accede da oggi anche grazie a una partnership - innovativa in Europa - con la start up americana Contently.

Tra le storie già online, figurano le innovazioni nel campo della lotta alle emissioni di CO2, il racconto di come sarà la più grande turbina eolica al mondo, la ricerca sull'energia estratta dalle alghe. Ma anche un reportage nei laboratori di Eni e un viaggio alla scoperta dei segreti del Cane a sei zampe.
L’energia, come recita la mission di Eniday, è una bella storia.

PDF 77.02 KB