Business Outlook 2021

Business Outlook 2021

Le aspettative del management per l’andamento della nostra attività nel 2021.

Outlook 2021

  • Previsto un cash flow operativo ante working capital superiore a €10 miliardi assumendo 65 $/bbl di Brent e un margine di raffinazione SERM leggermente negativo.
  • Produzione di idrocarburi 2021 confermata a circa 1,7 milioni di boe/giorno. Produzione nel terzo trimestre attesa a 1,68 milioni di boe/giorno.
  • Capacità rinnovabile installata e in costruzione in forte crescita con target a fine anno pari a 2 GW, in significativo aumento rispetto alla precedente previsione di circa 1 GW. Grazie anche alle recenti acquisizioni, si stima che la capacità installata passi dal target iniziale di 0,7 GW a 1,2 GW a fine 2021.
  • Tutte le altre previsioni sull’anno rimangono confermate e sono di seguito ricapitolate:
    • spending organico per investimenti di circa €6 miliardi, di cui circa €4,5 miliardi nell’E&P;
    • target esplorativo annuale di circa 500 milioni di barili di scoperte;
    • GGP: utile operativo adjusted quasi a breakeven, nonostante il peggioramento dello scenario; free cash flow 2021 atteso a circa €200 milioni;
    • Eni gas e luce & Renewables: utile operativo adjusted a €350 milioni, cash flow operativo di circa €400 milioni;
    • Downstream: utile operativo pro-forma a circa €400 milioni. La maggior parte del risultato è portato dalla Chimica la cui performance è prevista compensare i risultati della R&M con margini di raffinazione debolmente negativi;
    • Leverage 2021 atteso minore di 0,3, assumendo un Brent di 65 $/bbl e un margine di raffinazione SERM leggermente negativo.