okuafu-pa-cover1.jpg

Okuafo Pa per la formazione agricola

Il progetto, lanciato nel 2019, è nato per incentivare e diversificare lo sviluppo e l'impresa agricola in Ghana, nella regione di Bono.

Un campus di 40 ettari accoglie laboratori destinati a imprenditori e agricoltori

Il centro, situato a Dormaa East nella regione di Bono, è un’iniziativa pilota del Progetto Africa che mira a supportare la diversificazione economica nel settore agricolo tramite il trasferimento di competenze e il supporto all’imprenditoria, in particolare tramite consorzi agricoli auto-sostenibili. Il campus di Okuafo Pa si estende su 40 ettari e comprende laboratori sperimentali e aree coltivabili. Fornirà formazione professionale teorica e pratica a 800 studenti all’anno in ambito agricolo, agroalimentare e zootecnico. Il percorso formativo, sviluppato in collaborazione con università locali, prevede un indirizzo pratico per la formazione di agricoltori e un secondo indirizzo per formare imprenditori. Oltre alle attività di formazione, il progetto faciliterà l'accesso al microcredito e al mercato del lavoro. Il centro è stato inaugurato a novembre 2019. Nel corso della cerimonia abbiamo firmato con Cassa Depositi e Prestiti, nella veste di Istituzione finanziaria per la cooperazione internazionale allo sviluppo, un Accordo di Cooperazione per la definizione di iniziative di sviluppo sostenibile in ambito imprenditoriale e agro-industriale. Il documento prevede anche la collaborazione nella definizione di meccanismi di accesso al credito a favore delle comunità locali  e di utilizzo di fondi internazionali disponibili per la realizzazione di progetti di sviluppo sostenibile.

 

Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs)

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione sottoscritto nel settembre 2015 da 193 Paesi membri dell’ONU che ingloba 17 obiettivi tesi allo sviluppo socio-economico delle comunità e dei territori. In linea con il primo, il quarto, il quinto, il sesto, l’ottavo, il dodicesimo e il diciassettesimo obiettivo, con questo progetto contribuiamo a porre fine a ogni forma di povertà (Obiettivo 1), a fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva (Obiettivo 4), a raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare le donne e le ragazze (Obiettivo 5), a incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti (Obiettivo 8), a rafforzare i mezzi di attuazione e rinnovare il partenariato mondiale per lo sviluppo sostenibile (Obiettivo 17).

La sicurezza prima di tutto

Consideriamo la sicurezza sul lavoro un valore imprescindibile che condividiamo con i dipendenti, i contrattisti e le comunità locali. Per questa ragione mettiamo in atto tutte le azioni necessarie per evitare gli incidenti, tra cui modelli organizzativi per la valutazione e gestione dei rischi, piani di formazione, sviluppo di competenze e promozione della cultura della sicurezza. 

 

Le tecnologie utilizzate

Il campus è interamente alimentato da pannelli fotovoltaici che lo rendono autosufficiente e altamente efficiente.

 

L’impatto sull’ambiente e sulla comunità

Il campus è il primo passo del progetto che mira a definire un modello sostenibile da replicare in altre regioni del Ghana e in altri Paesi dell'Africa sub-sahariana, con un impatto positivo sulle attività produttive e sulle opportunità di occupazione. Il campus farà leva sull'occupazione locale, genererà ricavi dalle attività agricole e svilupperà un modello cooperativo sulla catena di valore di ciascun prodotto.

 

Il valore dell’esperienza

La formazione professionale e l’acquisizione di competenze è una precondizione per ogni percorso di sviluppo sociale ed economico. Vogliamo avere un ruolo attivo della definizione di percorsi virtuosi di crescita sostenibile nei Paesi in cui operiamo e questo progetto è un esempio concreto di cosa possiamo fare se mettiamo a fattor comune le nostre risorse e quelle dei nostri partner.

 

Partnership

Il progetto è sviluppato con il Governo del Ghana, tramite il Consiglio Nazionale delle Industrie di Piccola Scala NBSSI (National Board for Small Scale Industries) ed è allineato al programma governativo Ghana Beyond Aid. Operiamo in partnership con Cassa Depositi e Prestiti che assicurerà l’individuazione dei meccanismi di accesso al credito più adeguati e con Coldiretti e Bonifiche Ferraresi che garantiranno il supporto nell’avvio delle attività agricole. 

Ghana, nella scuola che insegna a coltivare

GUARDA