129944565

Ghasha

Nel 2018 abbiamo acquisito una quota del 25% nella concessione negli Emirati Arabi Uniti che comprende i giacimenti Hail, Ghasha, Dalma.

Il mega progetto nell’offshore dell’Emirato di Abu Dhabi

Hail, Ghasha e Dalma sono situati nella regione di Al Dhafra e attingeranno alle risorse del bacino arabo che si stima contenga diversi trilioni di piedi cubi standard di gas recuperabile. Il progetto produrrà più di 1,5 miliardi di piedi cubi di gas al giorno (bcfd). Una volta completato, Ghasha produrrà anche oltre 120 mila barili al giorno di olio e condensati di alto valore. Lo start-up produttivo della concessione della durata di 40 anni è previsto nel 2022. 

 

La sicurezza prima di tutto

Consideriamo la sicurezza sul lavoro un valore imprescindibile che condividiamo con i dipendenti, i contrattisti e le comunità locali. Per questa ragione mettiamo in atto tutte le azioni necessarie per evitare gli incidenti, tra cui modelli organizzativi per la valutazione e gestione dei rischi, piani di formazione, sviluppo di competenze e promozione della cultura della sicurezza.

 

L’impatto sull’ambiente e sulle comunità

Il gas prodotto dai giacimenti di Hail, Ghasha e Dalma potrebbe soddisfare oltre il 20% della domanda di gas degli Emirati Arabi Uniti. 

Non abbiamo mai svolto attività di esplorazione e sviluppo di idrocarburi all’interno dei confini dei Siti Naturali inclusi nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO e a maggio 2019 ci siamo impegnati formalmente, dando riconoscimento ufficiale alla policy Biodiversità e dei Servizi Ecosistemici (BES) che già seguiamo nelle operazioni e che si inserisce nel nostro cammino di trasformazione. Ci impegniamo in investimenti a lungo termine, andando oltre le priorità di profitto a breve termine dal punto di vista operativo e sociale, così come riconosciuto dalla nuova mission aziendale, ispirata agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.