Overview

Gas & Power: performance e investimenti dell’anno
In questo approfondimento:

  • i dati relativi alle performance del 2017 nel settore Gas & Power
  • la tabella relativa agli investimenti tecnici del 2017 nel settore Gas & Power

Performance del 2017

Gas & Power - Principali indicatori di performance
  201720162015
Dipendenti in servizio a fine periodo  (numero) 4.313 4.261 4.484
TRIR (Indice di frequenza infortuni totali registrabili) (infortuni totali registrabili/ore lavorate) x 1.000.000 0,37 0,29 0,89
Vendite gas mondo (miliardi di metri cubi) 80,83 86,31 87,72
di cui: in Italia   37,43 38,43 38,44
internazionali   43,4 47,88 49,28
Clienti in Italia (milioni) 7,7 7,8 7,9
Emissioni dirette di GHG (milioni di tonnellate di CO2 eq) 11,23 11,17 10,57
Emissioni di GHG/energia elettrica equivalente prodotta (EniPower) (gCO2 eq/kWheq) 395 398 409
Capacità installata centrali elettriche (GW) 4,7 4,7 4,9
Energia elettrica prodotta (terawattora) 22,42 21,78 20,69
Vendite di energia elettrica   35,33 37,05 34,88
Grado soddisfazione clienti (scala da 0 a 100) 86,7 86,2 85,6

 

Nel 2017 :

  • l’indice di frequenza infortuni totali registrabili (TRIR) ha registrato un incremento (+28%) rispetto all’anno precedente attestandosi a 0,37 per effetto di maggiori eventi infortunistici registrati (dipendenti +61%, contrattisti -26%)
  • le emissioni di gas serra aumentano di circa lo 0,5%, per effetto della crescita delle produzioni di energia elettrica (+2,9%) e dei maggiori volumi di gas naturale trasportato
  • le emissioni di GHG/kWheq riferite alla produzione di energia elettrica hanno registrato una riduzione dello 0,8% rispetto all’anno precedente grazie al proseguimento degli interventi di energy savings
  • il settore Gas & Power ha registrato un risultato strutturalmente positivo con un anno di anticipo rispetto ai piani grazie alla ristrutturazione del business. L’utile operativo adjusted si attesta a €214 milioni, miglior risultato degli ultimi sette anni con un incremento di €604 milioni rispetto al 2016
  • le vendite di gas nel mondo sono state di 80,83 miliardi di metri cubi, con una riduzione del 6,3% rispetto al 2016 (-5,5 miliardi di metri cubi) in linea con la riduzione degli impegni di acquisto dei contratti take-or-pay. In calo del 2,6% le vendite in Italia (37,43 miliardi di metri cubi).
  • le vendite di energia elettrica evidenziano una riduzione del 4,6% (-1,72 TWh) rispetto al 2016. In calo per effetto principalmente dei minori volumi commercializzati nel settore grossisti e middle market parzialmente compensati dall’aumento delle vendite ai clienti large
  • gli investimenti tecnici di €142 milioni hanno riguardato essenzialmente iniziative relative all’attività di commercializzazione del gas e di flessibilizzazione e upgrading delle centrali a ciclo combinato per la generazione elettrica.

Risultati

Risultati - Gas & Power
(€ milioni) 20172016 2015 Var. ass. Var. %
Utile (perdita) operativo 75 (391) (1.258) 466 119,2
Esclusione (utile) perdita di magazzino   90 132    
Esclusione special item: 139 (89) 1.000    
- svalutazioni (riprese di valore) nette (146) 81 152    
- oneri ambientali   1      
- accantonamento a fondo rischi   17 226    
- oneri per incentivazione all'esodo 38 4 6    
- derivati su commodity 157 (443) 90    
- differenze e derivati su cambi (171) (19) (9)    
- altro 261 270 535    
Utile (perdita) operativo adjusted 214 (390) (126) 604 154,9
Proventi (oneri) finanziari netti(a) 10 6 11 4  
Proventi (oneri) su partecipazioni(a) (9) (20) (2) 11  
Imposte sul reddito(a) (163) 74 (51) (237)  
Taxrate (%) 75,8 .. .. ..  
Utile (perdita) netto adjusted 52 (330) (168) 382 115,8

(a) Escludono gli special item.

 

Nel 2017 il settore Gas & Power ha conseguito il migliore risultato degli ultimi sette anni con l’utile operativo adjusted di €214 milioni ed un miglioramento di €604 milioni rispetto al 2016. La rinegoziazione dei contratti di acquisto long-term, compresa la termination di alcuni, i minori costi di logistica, nonché le buone performance del trading e dei business GNL e Power hanno consentito di traguardare con un anno di anticipo l’obiettivo di un risultato strutturale positivo.
Dall’anno 2017, il profit/loss on stock rimane incluso nella performance in quanto precedenti modifiche regolatorie ai criteri per l’accesso alle capacità di stoccaggio hanno consentito di avviare una gestione attiva del magazzino gas.
L’utile operativo adjusted è ottenuto con una rettifica positiva per gli special item di €139 milioni. L’esercizio chiude con un utile netto adjusted di €52 milioni, rispetto alla perdita di €330 milioni del 2016, in miglioramento di €382 milioni a seguito dell’incremento della performance operativa.
Il tax rate adjusted dell’anno si attesta al 75,8% per effetto dell’elevata incidenza del tax rate di alcune società estere.

Investimenti tecnici

Investimenti tecnici - Gas & Power
(€ milioni) 20172016 2015 Var. ass. Var. %
Mercato 138 110 138 28 25,5
Mercato 102 69 69 33 47,8
Italia 63 32 31 31 96,9
Estero 39 37 38 2 5,4
Generazione elettrica 36 41 69 (5) (12,2)
Trasporto  internazionale 4 10 16 (6) (60,0)
Totale investimenti 142 120 154 22 18,3
di cui:          
Italia 99 73 100 26 35,6
Estero 43 47 54 (4) (8,5)

Nel 2017 gli investimenti tecnici di €142 milioni hanno riguardato essenzialmente iniziative relative all’attività di commercializzazione del gas (€102 milioni) e le iniziative di flessibilizzazione e upgrading delle centrali a ciclo combinato per la generazione elettrica (€36 milioni).
Back to top