Si è svolta a Milano la seconda edizione della Giornata Nazionale della Previdenza, importante appuntamento annuale dedicato all'attenzione sociale e al welfare nel suo complesso.

Nell'ambito dell'iniziativa, è stata inaugurata la mostra "Una nuova formula di welfare mix: un ritorno a Adriano Olivetti", che si pone l'obiettivo di approfondire uno dei grandi temi trattati nel corso dell'evento: il welfare integrativo aziendale.

La rassegna mette in luce la storia, il ruolo attuale e la possibile evoluzione futura delle iniziative di welfare integrativo, ovvero di quell'insieme di attività, beni e servizi attuati dalle aziende in favore dei propri dipendenti. Iniziative importanti, spesso poco conosciute, che meritano di essere valorizzate. L'esposizione è dedicata a Adriano Olivetti, il grande imprenditore di Ivrea che già dagli anni '30 si fece promotore di un modello industriale innovativo e di successo che metteva al centro la persona e le sue necessità.

Non meno importante da questo punto di vista è stata la figura di Enrico Mattei: eni è stata tra le aziende pioniere nel considerare il welfare come un valore, e oggi la visione del nostro fondatore trova continuità nelle numerose iniziative pensate per i dipendenti negli ambiti "famiglia", "salute" e "time&money saving".

Una mostra ricca di contenuti e quanto mai attuale per comprendere la filosofia e le motivazioni che spingono le aziende, anche in un momento di crisi come quello presente a investire per il benessere dei propri dipendenti.

Back to top