Eni accoglie favorevolmente l'approvazione dei Guiding Principles on Business and Human Rights da parte del Consiglio sui Diritti Umani delle Nazioni Unite, avvenuta lo scorso 16 giugno. Le linee guida, proposte dal Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite John Ruggie , sono state sviluppate a seguito di un'ampia consultazione alla quale hanno partecipato molteplici stakeholders.

Nell'ambito del percorso di integrazione dei diritti umani nei processi aziendali, iniziato in eni da diversi anni, nel Maggio 2011 è stata promossa l'istituzione di un Gruppo di Lavoro sui Diritti Umani volto ad implementare i principi di J.Ruggie.

Dato il carattere interfunzionale dei temi riguardanti i diritti umani e il business, il gruppo è costituito da componenti provenienti dalle aree funzionali maggiormente coinvolte: Community Relations, HSE, Approvvigionamenti, Security, Legale e Risorse Umane.

Quest'ultima iniziativa mira a consolidare la nostra capacità di integrazione della prospettiva riguardante il rispetto dei diritti umani nei processi aziendali, contribuendo allo sviluppo di conoscenze e competenze nell'ambito dell'industria del petrolio e del gas

Eni partecipa inoltre, al nuovo gruppo di lavoro attivato  in ambito IPIECA dalla task-force sui diritti umani, specificamente volto all'implementazione del framework di J. Ruggie e a valorizzare la collaborazione tra le differenti imprese dell'Oil & Gas su questi temi.

Back to top