Eni ha ospitato la presentazione in Italia del World Energy Outlook 2015 dell’Agenzia Internazionale dell’Energia, riconosciuta come la più autorevole fonte di analisi del mercato mondiale dell’energia, punto di riferimento per lo sviluppo delle politiche energetiche e climatiche e delle strategie di business.

Il rapporto, attraverso la costruzione di tre scenari, presenta le nuove proiezioni sull’andamento delle principali variabili energetiche che si estendono fino al 2040. Lo studio analizza le implicazioni su sviluppo economico mondiale, sicurezza energetica internazionale e lotta ai cambiamenti climatici del processo di trasformazione del mondo dell’energia nel lungo termine.

Il rapporto offre un’approfondita analisi dello stato dell’arte e delle prospettive attese del ruolo delle principali fonti di energia, degli impatti di policy e misure presentate in vista della COP21 di Parigi, il tutto in un’analisi integrata delle dinamiche energetiche globali.

INDIRIZZO DI SALUTO

Emma Marcegaglia - Presidente Eni

Sono Intervenuti:

Fatih Birol - Executive Director International Energy Agency
Paolo Gentiloni - Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Federica Guidi - Ministro dello Sviluppo Economico
 Claudio Descalzi - Amministratore Delegato Eni

Moderatore:

Fabrizio Forquet - Vicedirettore Il Sole 24Ore

Back to top