Racconti di un viaggio a sei zampe

Un titolo "Nero", come un filo di inchiostro che scrive e appunta frammenti della storia, delle storie degli esploratori Eni. Un filo di parole che corre su pareti di color bianco. "Bianco" come i fogli di un taccuino di viaggio, come un mondo tutto da scoprire. Nero su bianco, indelebile, perché resti nella memoria.
"Nero su bianco" è un progetto espositivo per raccontare Eni e una parte della sua recente storia di ricerca ed esplorazione.
Gli autori sono quattro giovani artisti, quattro sensibilità under 30. Occhi nuovi per guardare dentro questa parte di vita dell’azienda. Quattro esploratori anch’essi, partiti per un viaggio nelle esperienze e nelle storie degli esploratori Eni di ogni tempo, a ripercorrerne le impronte. Un percorso nei materiali di repertorio dell’Archivio storico Eni, nella memoria dei pionieri, nei reperti, nei documenti, nelle fotografie e nei film in bianco e nero. Frammenti di memorie, (re)immaginate oggi, porzioni e "vibrazioni" di mondi interiori ricostruite in una nuova storia.

La mostra si svolge a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni dal 27 ottobre 2012 al 10 marzo 2013.

Il filo nero

Una storia a quattro lati. Il racconto di “Nero su bianco‘ non è organizzato linearmente. Il filo nero congiunge quattro spazi principali tematici, nei quali il racconto viene declinato in quattro linee narrative.

mostra
Nero su bianco si inserisce all’interno della mostra Sulla Via della Seta. Antichi sentieri tra Oriente e Occidente al Palazzo delle Esposizioni dal 27 ottobre 2012 al 10 marzo 2013

intervista
Lucia Nardi, responsabile Iniziative culturali di Eni, illustra il progetto espositivo che racconta Eni e una parte della sua recente storia di ricerca ed esplorazione.

eniwhere
Dovunque. Il mondo senza confini della ricerca eni nel mondo. Tutti gli angoli del mondo raggiunti dagli uomini delle spedizioni. Una sezione dove il contenuto è rappresentato dai luoghi e dalle “civiltà‘ con le quali l’azienda è entrata in relazione.

eniway
In qualunque modo. La sfida ai luoghi e alle condizioni ambientali e culturali più difficili e complesse ha sviluppato nel dna di questa impresa una straordinaria adattabilità e capacità di tessere relazioni e scambi di valore.

enione
Le persone e il loro valore. Avventure di business, ma prima di tutto avventure di uomini, delle loro conoscenze e competenze, ma anche delle loro sensibilità e fragilità. La sezione si concentra su ritratti e profili (reali o di finzione) dei protagonisti delle spedizioni.

enitime
Tempi e contesti sociali profondamente diversi, ma che ciascuno frequenta ancora oggi con il medesimo spirito. In qualsiasi epoca, dagli anni Cinquanta a oggi, il cane a sei zampe esprime in maniera coerente la propria visione.

Serendipity

Fare per caso una scoperta felice, trovare qualcosa di prezioso mentre si sta cercando tutt’altro. Serendipity è ciò che accadeva ai viaggiatori delle “vie della seta‘ ed è ciò che accade agli uomini protagonisti delle missioni eni in ogni angolo del mondo.

Da sempre.Persone che, partite per cercare energia, nei loro viaggi ogni volta hanno incontrato e“dialogato‘ con mondi lontani e diversi. E per il principio moltiplicatore dello scambio delle idee, in questo andare ogni volta hanno ricavato e lasciato ricchezze “altre‘; hanno innovato, ascoltato, intessuto relazioni, contribuito a costruire una parte bella dell’immagine del nostro Paese nel mondo

Scarica la App

"Nero su bianco" è il nuovo taccuino digitale che nasce in occasione dell’evento espositivo sulla storia dei viaggi, delle esplorazioni e delle attività di ricerca internazionali dell’Eni. È un notes che potrai mettere dentro al tuo smarthone o al tablet sul quale potrai salvare i tuoi appunti di viaggio in modo semplice e veloce. Immagini, aneddoti, storie, ricordi e frammenti di sensazioni: con “nero su bianco” sempre a portata di mano sarai sicuro di non perdere neanche uno dei momenti più intensi che vivrai durante il tuo andare alla scoperta, sia in un luogo lontano del mondo sia fuori dal portata di casa.

Scarica sugli store le versioni per iPhone, iPad e Android

L'Esposizione

Nero su bianco si inserisce all’interno della mostra Sulla Via della Seta. Antichi sentieri tra Oriente e Occidente al Palazzo delle Esposizioni dal 27 ottobre 2012 al 10 marzo 2013

Più di duemila anni fa, mercanti, pellegrini e soldati affrontarono le ripide montagne e i pericolosi deserti dell'Asia centrale per scambiare beni di lusso, reperire testi sacri, conoscere e dominare popoli lontani: fu così che a poco a poco si creò quella rete di percorsi riassunti poi sotto il suggestivo termine di "Via della seta".

La mostra organizzata in collaborazione con l'American Museum of Natural History di New York ripercorre il lungo viaggio da oriente verso occidente nel periodo tra il VII e il XIV secolo d.C, rappresentando la moltitudine di culture che animavano la Via della Seta attraverso la ricostruzione di quattro città simbolo.

Back to top