Eni è tra i partner del tour internazione di Ferite a morte, lo spettacolo teatrale di Serena Dandini sul femminicidio.

Il progetto teatrale, in partnership con Eni, nasce dalla scrittura di un’antologia di racconti sulle morti violente di donne di ogni età, ceto e cultura. Serena Dandini ha attinto dalla cronaca e dalle indagini giornalistiche per dare voce alle donne che hanno perso la vita per mano di un marito, un compagno, un amante o un "ex".

La giornalista, in collaborazione con Maura Misiti, ricercatrice del CNR, ha scritto una breve storia per ciascuna di loro, pensata in chiave teatrale per sensibilizzare, attraverso il linguaggio della drammaturgia, le Istituzioni italiane e l’opinione pubblica circa un fenomeno dai dati ancora incerti, ma che comporta in Italia – come ci raccontano le rare statistiche – una vittima ogni due, tre giorni.

Le date sono:

  • Washington, 19 novembre - Hall of the Americas nella sede dell’OSA (Organizzazione degli Stati Americani)
  •  New York, 25 novembre -  sede delle Nazioni Unite
  •  Bruxelles, 28 novembre -  Teatro Saint Michel
  •  Londra,  3 dicembre - Fondazione Reuters and Thomson
Back to top