L'azienda ribadisce che il Centro Olio Val d'Agri ha operato, e continua ad operare, in condizioni di completa sicurezza.

L'azienda ribadisce che il Centro Olio Val d'Agri ha operato, e continua ad operare, in condizioni di completa sicurezza.

Viggiano, 13 gennaio 2014 – Eni informa che l'attivazione della fiaccola di sicurezza del Centro Olio Val d'Agri, avvenuta in data odierna, è stata causata da una breve mancanza di alimentazione elettrica al sistema di controllo dinamico dell'impianto DCS (Dynamic Control System) e dalla corrispondente corretta attivazione dei sistemi di sicurezza.

Durante un'attività di manutenzione ordinaria, a causa di una errata manovra, infatti, è venuta a mancare l'alimentazione elettrica al sistema di controllo dinamico (DCS), che, correttamente, ha iniziato la procedura di messa in sicurezza dell'impianto, con l'arresto della produzione e il convogliamento del gas presente nell'impianto alla fiaccola di sicurezza.

L'evento ha avuto una durata di circa 40 minuti, con intensità rapidamente decrescente, e non ha comportato pericoli per le persone o impatti sull'ambiente, come confermato dai dati di qualità dell'aria registrati dalle centraline di controllo presenti nell'area.

L'azienda ribadisce che il Centro Olio Val d'Agri ha operato, e continua ad operare, in condizioni di completa sicurezza.

Back to top