Roma, 1 marzo 2012 - Si è svolta oggi, al Centro Congressi Eni, la cerimonia di premiazione del vincitore del concorso "Scopri il Talento - Inventami" realizzato insieme alle Associazioni dei Consumatori, con la finalità di selezionare un'idea, proposta da un giovane, che abbia carattere innovativo su temi legati ai servizi energetici.

Si conclude così il concorso lanciato, lo scorso novembre, da Eni, con le Associazioni dei consumatori che ha portato alla selezione di nove progetti finalisti da parte di un’apposita Commissione di valutazione, composta da 11 membri, dei quali 8 di Eni, uno designato dal Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU) e due esponenti del mondo universitario e della comunicazione.

Negli ultimi anni il rapporto tra impresa e società è profondamente cambiato e riflette sempre più le trasformazioni della collettività. Oggi Eni si pone come un interlocutore capace di cogliere le aspettative e le esigenze delle comunità, con la convinzione assoluta che anche il supporto allo sviluppo del talento è direttamente connesso alla costruzione di un patrimonio per tutti, di grande valenza etica da stimolare e valorizzare.

A questo proposito, partendo da un’idea comune, Eni e le Associazioni dei Consumatori, hanno lavorato fianco a fianco per la definizione di un premio da assegnare ad un progetto sviluppato da un giovane talento per migliorare il servizio ai consumatori, anche nel campo dell’innovazione gestionale applicata ai servizi energetici.

Il Premio "Scopri il Talento - Inventami" nasce proprio con questa finalità.

Attraverso una giuria popolare del web, che ha scelto tra i nove progetti finalisti, è stato designato vincitore del concorso, il giovane talento Carlo Brancati, al quale è stato assegnato un premio di 20.000 euro.

Il progetto vincitore si rivolge al consumatore che effettua un rifornimento di carburante e, grazie all’applicativo “ENIWHERE‘, facendo un semplice click dal proprio dispositivo mobile, potrà effettuare un check-in virtuale presso il distributore e trovare la stazione di servizio Eni più vicina; conoscere in anticipo sia i carburanti disponibili (diesel, metano, gpl), il prezzo del carburante e i servizi offerti (bar, ristorante, campagne di raccolta punti, presenza di uno shop e/o di un punto di ristoro, officina, gommista, etc.).

Il consumatore che entra nella stazione dl servizio Eni, tramite il Check-In virtuale, informa tutti i suoi contatti Facebook, Google + e/o Foursquare (per citare i più frequentati) della sua scelta e della sua presenza nella stazione di servizio e tutto cio’ potrà diventare anche un modo facile e gratuito per indicare un punto di incontro e di sosta per amici, o altri compagni di viaggio che si trovano nelle vicinanze senza costi aggiuntivi né messaggi da inviare.

Eni premia il vincitore del concorso "Scopri il Talento - Inventami" realizzato insieme alle Associazioni dei Consumatori - Eni

Back to top