Durante l’incontro, sono stati affrontati temi di interesse comune quali i reclami, la conciliazione paritetica, e le proposte messe in campo da Eni riguardo ai rapporti con la clientela, come ad esempio gli sportelli sul territorio e il miglioramento dei canali di contatto aziendali.

Roma, 25 gennaio 2014 – Si è svolto ieri a Foligno l’incontro organizzato da Eni con le delegazioni territoriali delle Associazioni dei consumatori dell’Umbria. L’iniziativa rientra in un ciclo di incontri previsti da Eni nel 2014 con le Associazioni dei Consumatori su tutto il territorio italiano con lo scopo di ampliare il dialogo tra azienda e rappresentanti del consumerismo locale.

Durante l’incontro,  sono stati affrontati temi di interesse comune quali i reclami, la conciliazione paritetica, e le proposte messe in campo da Eni riguardo ai rapporti con la clientela, come ad esempio gli sportelli sul territorio e il miglioramento dei canali di contatto aziendali.

A margine dell’incontro, che si e' tenuto a Foligno, Eni ha invitato le Associazioni a visitare la mostra dedicata alla Madonna di Foligno.

La splendida opera, dipinta da Raffaello è stata esposta, grazie a Eni, prima a Milano, con la presenza record di oltre 240.000 visitatori ed ora è tornata, per una sola settimana, a Foligno. Dal 18 al 26 gennaio, potrà essere ammirata presso il Monastero di Sant’Anna, luogo dal quale nel 1797 era stata requisita dai funzionari francesi per ordine di Napoleone per essere poi restituita nel 1816 ai Musei Vaticani, dove si trova stabilmente.

Questa iniziativa – che coniuga cultura, consumerismo ed energia - e' un'ulteriore tappa del percorso intrapreso da Eni con le Associazioni dei Consumatori, iniziato a Roma l’11 dicembre 2013 al Museo Nazionale di Palazzo Massimo che ospita la splendida statua de "Il Pugilatore in riposo".

Back to top