Roma, 2 maggio 2012 - La tutela della salute,  il supporto alla comunità e l’eccellenza al servizio del dipendente, sono valori che Eni continua a perseguire  con grande impegno. In questo ambito si inquadra il nuovo Polo Sanitario della sede Eni di Roma, realizzato in collaborazione con il Campus Bio-Medico ed inaugurato oggi da Salvatore Sardo Eni Chief Corporate Operations Officer e dal Presidente del Campus  Bio-Medico Prof. Paolo Arullani.

Il Poliambulatorio, nei suoi accoglienti locali  interamente riqualificati e all’avanguardia, erogherà in modalità centralizzata i servizi di  medicina del lavoro e di primo soccorso, garantito da un equipe specialistica  per le società di Eni  che sino ad ora  hanno usufruito dei presidi di Laurentina e Mattei. Con oltre trenta persone, tra medici ed infermieri, il nuovo Centro Medico offrirà inoltre ai dipendenti Eni sul territorio romano, ulteriori attività sanitarie quali:

  • le visite specialistiche, con la presenza settimanale di medici dell’Università Campus Biomedico, per consulti in diverse  discipline mediche (cardiologia, gastroenterologia, ginecologia, senologia, urologia, dermatologia);
  • la tele  - cardiologia;
  • l’esecuzione di prelievi ematici in solvenza;
  • la possibilità di prenotare controlli specialistici e strumentali in solvenza presso l’Università Campus Biomedico.

 

Back to top