San Donato Milanese (Milano), 10 Luglio 2012 – Eni è partner del Festival dei due Mondi, (Spoleto,  29 giugno - 15 luglio 2012), uno dei più importanti appuntamenti internazionali di spettacolo e cultura in Italia che porta in scena ogni anno, per più di due settimane, le eccellenze artistiche dell'opera, della musica, del teatro e della danza oltre a ospitare una sezione Arte.

Il 14 luglio, in occasione della serata dedicata a Eni, alle 19.00 al Teatro Nuovo di Spoleto si esibirà Francesco Cafiso,  giovane sassofonista già di riconosciuta fama internazionale, che ha interpretato in maniera unica e originale Don't Stop, il brano che caratterizza la comunicazione Eni.  Nato a Vittoria (Sicilia) nel 1989, Francesco Cafiso è uno dei talenti più precoci nella storia del jazz: a nove anni muoveva i primi passi facendo esperienze con musicisti di fama internazionale.

Del gruppo Francesco Cafiso All Stars Reunion fanno parte Francesco Cafiso (sassofono), Flavio Boltro (tromba), Enrico Pieranunzi (pianoforte), Rosario Bonaccorso (contrabbasso) e Roberto Gatto (batteria). Ognuno di loro è ambasciatore della musica jazz italiana nel mondo,  possiede un curriculum di rilievo per la quantità di importanti collaborazioni e  concerti eseguiti nei migliori festival internazionali, e discografie che testimoniano quanto ricca sia la creatività.
Insieme i cinque musicisti testimoniano la vitalità e la qualità che caratterizza il  jazz italiano di oggi: si presentano sul palco come un canonico quintetto, ma l'impressione è quella di ascoltare un'intera orchestra dalla quale scaturiscono, con grande evidenza, eleganza musicale, attualità stilistica,  drive e swing.
Il loro è jazz contemporaneo, fantasioso e affascinante.

Back to top