PRICE SENSITIVE
Finanza, Risultati e Piano Strategico

Eni: emissione obbligazionaria a tasso fisso

16 gennaio 2020 9:30 AM CET
Il prestito, destinato agli investitori istituzionali, sarà collocato compatibilmente con le condizioni di mercato e successivamente quotato alla borsa di Lussemburgo.

San Donato Milanese (MI), 16 gennaio 2020 - Eni ha dato mandato a Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo), Barclays, Citi, NatWest Markets, Societe Generale e UniCredit per l'organizzazione del collocamento di un'emissione obbligazionaria con scadenza 23 gennaio 2030 a tasso fisso nell'ambito del proprio programma di Euro Medium Term Note in essere.

L'emissione avviene in esecuzione di quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione di Eni il 17 gennaio 2019 nell'ambito del programma di Euro Medium Term Note ed è volta a mantenere una struttura finanziaria equilibrata in relazione al rapporto tra indebitamento a breve e a medio-lungo termine e alla vita media del debito di Eni. Il prestito, destinato agli investitori istituzionali, sarà collocato compatibilmente con le condizioni di mercato e successivamente quotato alla borsa di Lussemburgo.

Il rating di Eni relativo al debito di lungo termine è A- (outlook stabile) per Standard & Poor's, Baa1 (outlook stabile) per Moody's e A- (outlook stabile) per Fitch.



Le informazioni contenute nel presente avviso hanno finalità esclusivamente informative, non sono da intendersi come complete o esaustive e sono soggette a modifica. Non potrà pertanto essere fatto affidamento sulle stesse né sulla relativa completezza o accuratezza.

Il presente avviso non può essere distribuito, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti d'America (inclusi i relativi territori, possedimenti, Stati ed il Distretto della Columbia), o in nome o per conto di soggetti statunitensi definiti "U.S. Persons" nel Securities Act, (come di seguito definito) in Australia, Canada, Giappone o Sudafrica nonché in qualsiasi altro paese in cui tale offerta o sollecitazione sarebbe soggetta all'approvazione da parte delle autorità locali o sarebbe comunque vietata ai sensi di legge (gli "Altri Paesi"). Il presente avviso non costituisce un'offerta di vendita o una sollecitazione di offerta di acquisto o di sottoscrizione di strumenti finanziari negli Stati Uniti d'America, in Australia, Canada, Giappone, Sudafrica o negli Altri Paesi.

Gli strumenti finanziari oggetto del presente avviso non sono stati e non saranno registrati ai sensi dello U.S. Securities Act del 1933, come modificato (il "Securities Act"), ne' ai sensi delle corrispondenti normative vigenti in Australia, Canada, Giappone, Sudafrica o negli Altri Paesi, e non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti d'America o a "U.S. Persons" se non previa registrazione presso la United States Securities and Exchange Commission o in presenza di un'esenzione dalla registrazione ai sensi del Securities Act. Eni non intende procedere alla registrazione, anche parziale, dell'offerta degli strumenti finanziari oggetto del presente avviso ne' effettuare un'offerta al pubblico di tali strumenti finanziari negli Stati Uniti d'America, in Australia, Canada, Giappone, Sudafrica o negli Altri Paesi.

Negli Stati Membri dello Spazio Economico Europeo ("SEE"), il presente avviso è rivolto e potrà essere trasmesso esclusivamente a soggetti considerati "investitori qualificati" (gli "Investitori Qualificati") ai sensi dell'articolo 2(e) del Regolamento (UE) 2017/1129.

Il presente avviso è diretto esclusivamente a (i) investitori qualificati secondo le previsioni dell'art. 49(2) da (a) a (d) del Financial Services and Markets Act 2000 (Financial Promotion) Order 2005, come modificato (l'"Order"), o (ii) soggetti che abbiano esperienza professionale in materia di investimenti secondo le previsioni dell'art 19(5) dell'Order, o (iii) coloro ai quali il presente avviso potrebbe comunque essere distribuito nel rispetto della legge (tutti tali soggetti quivi definiti "persone rilevanti"). Qualsiasi investimento o attività di investimento cui il presente avviso si riferisce è da intendersi nell'esclusivo interesse delle persone rilevanti e potrà essere intrapreso/a esclusivamente con le persone rilevanti o, nell'ambito dello Spazio Economico Europeo, con gli "Investitori Qualificati". I soggetti che non siano persone rilevanti, "Investitori Qualificati" o che non siano autorizzati ad accedere alle informazioni ai sensi delle leggi o delle normative applicabili, non devono agire sulla base di né fare affidamento su di esse.

Esclusivamente clienti professionali e controparti qualificate (MiFID II) / No PRIIPs KID – Il mercato finale di riferimento individuato dai “produttori” (ai fini degli obblighi di governance dei prodotti MiFID II) è costituito esclusivamente da clienti professionali e controparti qualificate (tutti i canali di distribuzione). Nessun documento informativo (KID) ai sensi del Regolamento (UE) n. 1286/2014 (Regolamento PRIIPs) è stato predisposto in quanto gli investitori al dettaglio non sono destinatari dell’offerta.

Scarica il pdf del comunicato

PDF 62.40 KB 16 gennaio 2020 CET 09:30
PDF 62.40 KB